Isola delle Femmine Pesce d'aprile
|

Pesce d’aprile, Putin non comprerà l’Isola delle Femmine

C’era chi immaginava già “lettoni” costruiti tra le rocce. E una bandiera russa sventolare sulla Torre di Fuori, il punto più alto dell’Isola delle Femmine, a 35 metri d’altezza sul mare. Ma era soltanto un pesce d’aprile,  targato Palermo Today.it. No, tra le mire di Vladimir Putin non c’è il gioiello sul mare a pochi chilometri da Palermo. Certo, forse qualcuno non avrebbe disdegnato di incassare i rubli della Federazione Russa. Ma dalle parti di Mosca non c’è alcun progetto in cantiere da centinaia di milioni di euro per investire in terra sicula.

IL PESCE D’APRILE SU PUTIN CHE COMPRA ISOLA DELLE FEMMINE –

Possono tranquillizzarsi gli ambientalisti. Niente cemento in vista. Non verrà costruito alcun ponte per collegare Isola delle Femmine e la meravigliosa spiaggia di Barcarello. Né «un tunnel sottomarino con vetrate per ammirare le bellezze acquatiche», come paventava il pesce d’aprile pubblicato dalla redazione di Palermo Today. I palermitani potranno continuare ad ammirare tutto l’isolotto, perché metà della perla siciliana non sarà destinata alla costruzione di alcun resort a cinque stelle per i “ricconi russi stanchi dalle solite vacanze in Crimea“. Anche se, tra i commenti, qualcuno ha azzardato sarcastisco: «Magari fosse vero…».