|

«Apri questa maledetta porta». L’audio orrore del volo Germanwings

Emergono altri particolari inquietanti dalla registrazione audio dei minuti precedenti allo schianto del volo della Germanwings dove hanno perso la vita 150 persone. Il pilota rimasto chiuso fuori dalla cabina dal co-pilota suicida Andrea Lubitz, ha urlato ripetutamente nella fase finale, mentre tentava di abbattere la porta con un ascia. «Per amor di dio, apri la porta, apri questa maledetta porta». Nel mentre – sempre negli ultimi minuti – si sentono le urla dei passeggeri disperati ed ormai consapevoli della fine imminente. Le parole dell’audio sono state diffuse dal tabloid tedesco Bild am Sonntag. Nella registrazione, prima di uscire dalla cabina, il pilota spiega al collega che doveva andare alla toilette perché non era riuscito ad andarci prima di decollare da Barcellona.

LEGGI ANCHE: Andreas Lubitz, la ex: “Adesso mi tornano alla mente alcune sue parole”

GERMANWINGS: LA FIDANZATA DI ANDREAS LUBITZ INCINTA? – Sempre il tabloid Bild ipotizza che la ragazza di Andreas Lubitz sia incinta. La testata tedesca titola infatti così: “La ragazza di Lubitz aspetta un bambino?”. Sabine L. viveva a Dusseldorf con il copilota della Germanwings. Secondo Spiegel, i due avrebbero voluto sposarsi. Sabine, nome di fantasia per proteggere l’identità della ragazza, è una insegnante di matematica e inglese. Qualche giorno fa – secondo il tabloid – avrebbe raccontato nella scuola in cui lavora di aspettare un bambino. La coppia si era conosciuta in un Burger King di Montabaur, cittadina di origine del copilota. Entrambi i ragazzi lavoravano nel fast food. Lubitz a 18 anni aveva questo piccolo impiego, retribuito 400 euro al mese, proprio per poter pagare le ore di volo.

(In copertina foto REUTERS/Wolfgang Rattay)