Masterchef: Striscia la Notizia svela il vincitore. Magnolia e Sky furiose

di Stefania Carboni | 03/03/2015

Primo Stefano, secondo Nicolò e terza Amelia. Questa la classifica di Masterchef svelata da Striscia la Notizia alla vigilia della finale del talent show culinario di Sky. Quella stessa Sky che ora replica, arrabbiata e stupefatta: «Per noi è un danno enorme, i nostri concorrenti – dicono dal quartier generale di Milano, riferendosi a Mediaset – hanno violato le regole dello spettacolo».

LEGGI ANCHE Lo spoiler di Masterchef? Striscia ha fatto bene

Ma il programma Mediaset non si è fermato qui. Max Laudadio ha indagato su Nicolò, uno dei tre finalisti. Secondo il regolamento del programma Sky i partecipanti non devono esser stati in passato né cuochi né aiuto cuochi. Secondo le informazioni ricevute da Striscia la Notizia Nicolò avrebbe lavorato nel ristorante di Claudio Sadler, per più di un anno. Non solo: Striscia ha pizzicato il giovane all’uscita dal ristorante del noto chef (e giudice del programma) Carlo Cracco, dove, in base alle informazioni ricevute in redazione, il “secondo classificato” di Masterchef starebbe già lavorando. Su Twitter si discute dello “scoop” di Striscia:

Nel servizio Nicolò non risponde alle domande di Laudadio. Ora resta da capire se la classifica fornita dal programma di Antonio Ricci è corretta. E sopratutto resta da capire come risponderà Nicolò davanti alle accuse del programma di Canale 5. Intanto Cracco ha scritto questo tweet nel pomeriggio:

MASTERCHEF: IL TWEET DI SCROSATI – «È inutile commentare… Mi ricorda un tizio che andava davanti ai cinema dove facevano ‘i soliti sospetti’ e urlava ‘kaiser sose è lo zoppo’». Questo il tweet in merito al servizio di Striscia da parte del Executive Vice President Programming Sky:

Molti non hanno gradito lo spoiler e su Twitter è partito l’hashtag #striscianospolier:

La risposta ufficiale di Magnolia non si è fatta attendere. A riportare il comunicato è Il Messaggero:

«Secondo il tg satirico il concorrente Niccolò avrebbe contravvenuto al regolamento in quanto impiegato in una struttura professionale come il Sadler. La notizia è falsa e priva di qualsiasi fondamento. Magnolia ritenendosi danneggiata valuterà la possibilità di adire le vie legali».

Prende la parola anche Claudio Sadler, che precisa:

«Nicolò non ha mai fatto nessuno stage nel mio locale»

 

E Sky tuona:

«Ci sono regole non scritte ma fondamentali nel mondo dello spettacolo: non si fanno anticipazioni. Non resta che prendere atto che questa sera la regola è stata clamorosamente violata dai nostri concorrenti. È come andare fuori da un cinema che proietta un giallo a rivelare il nome del colpevole. Un danno enorme».

LEGGI ANCHE Ascolti tv giovedì 5 marzo, Masterchef record