|

Le mappe del porno mondiale

Quale è la parte anatomica preferita da chi cerca il porno online? Le statistiche di PornHuB e YouPorn permettono di sapere quali sono le passioni degli utenti, raggruppati per aree geografiche. All’Europa piacciono i seni, sopratutto al Nord, mentre il lato B è apprezzato soprattutto nel Sud del mondo.

PORNO E MAPPE GEOGRAFICHE – Il portale online 20 Minuten ha pubblicato un’analisi sulle statistiche sul porno online diffuse da due colossi dell’hard sul web, YouPorn e PornHub. Grazie a questi dati si può notare come chi cerca porno in Europa vuole vedere sopratutto video con protagonista i seni femminili. Una preferenza particolarmente spiccata in Paesi come il Regno Unito, il Belgio, e quelli scandinavi. Andando verso Sud invece si scopre una passione per il sedere. In Africa chi cerca porno online vuole vedere filmati dove si possono osservare il fondoschiena delle protagoniste. Una passione condivisa con un’altra area meridionale del mondo, il Sudamerica. Il sedere è però molto popolare anche in Alaska, lo Stato degli Usa più a Nord di tutti, che confina con la Russia. 20 Minuten rimarca come invece chiavi di ricerca quali «Pussy», che indicano una preferenza per l’organo sessuale femminile, siano ben più rare rispetto a quelle legate a seni e sedere. Gli appassionati dell’organo sessuale femminile si trovano in particolar modo in Uganda, a cui seguono Papua Nuova Guinea, Giamaica, e poi tre Paesi dell’Africa sudoccidentale, Tanzania, Botswana e Zambia.

LEGGI ANCHE

PORNO E PREFERENZE PARTICOLARI – I piedi sono particolarmente apprezzati nel Medio Oriente. Le statistiche di PornHub e YouPorn rimarcano come il maggior numero di feticisti dei piedi si registri in Siria, Giordania e Iran. In questi Paesi sono assai popolari chiavi di ricerca come «grandi piedi» o «graziose dita del piede». Le gambe sono invece una passione specifica dell’Europa dell’Est. Per i polacchi, cechi, lituani, bulgari e ungheresi il porno migliore è quello particolarmente concentrato sulle gambe delle donne. 20 Minuten rimarca come oltre a queste classiche parti anatomiche esistano anche preferenze per «interessi speciali», come li definisco i giganti del porno online. Una di queste sono i film hard con donne incinte, particolarmente apprezzate nel Sudest asiatico così come in Oceania.

Photo credit: ROBYN BECK/AFP/Getty Images