Che fine ha fatto Paolo Meneguzzi?

di Maghdi Abo Abia | 10/09/2014

Che fine ha fatto il cantautore svizzero di lingua italiana Paolo Meneguzzi? L’artista nato a Mendrisio nel 1974, famoso per canzoni come «Verofalso», «Lei è», «Guardami negli occhi», ha venduto nella sua carriera oltre due milioni di dischi in tutto il mondo realizzando più di cinquecento concerti ma oggi sembra sparito dai radar del grande pubblico. Chi è andato alla sua ricerca scovandolo e scoprendo che la scelta di svanire, almeno nel mercato italiano, è voluta.

Paolo Meneguzzi a Sanremo 2008 (Lapresse)
Paolo Meneguzzi a Sanremo 2008 (Lapresse)

 

LEGGI ANCHE: Auditel: vince la musica con il Coca Cola Summer Festival

 

GLI AFFETTI AL PRIMO POSTO – Oggi l’artista lavora nel suo bar di Ibiza, il Candy, aperto insieme alla sua fidanzata Linda e si divide tra la Svizzera, suo Paese natale, ed il Sudamerica. L’artista canta ancora ma ha scelto di cambiare prospettiva dedicando maggior tempo alla famiglia ed agli affetti, spiegando che a suo vedere i talent producono interpreti e non autori, senza scomporsi se qualcuno, mentre serve ai tavoli, gli chiede se una volta non facesse il cantante:

«Non faccio più tanta tv e questo mi distoglie da quel gossip che adesso funziona, quello dei programmi del pomeriggio. Dall’altro lato ci sono giovani che, giustamente, hanno spazi importanti. L’unico appunto che muovo ai talent è quello di lanciare interpreti e non autori e la musica un po’ si ripete. Ma dopo 20 anni di carriera ho scelto di dedicarmi di più ai miei affetti. La vita è un’altra ed è molto più semplice»