Athletic Bilbao-Napoli: 3-1 per i baschi

di Giordano Giusti | 27/08/2014

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI 3-1 – Finisce nel peggiore dei modi il sogno Champions del Napoli: passano meritatamente i baschi, superiori agli uomini di Benitez nel doppio confronto. Al San Mames nella prima frazione meglio i padroni di casa che vanno vicino al gol con Gurpegi di testa e si fanno preferire per qualità di gioco e brillantezza; Napoli sulle gambe e impaurito. Ad inizio ripresa guizzo improvviso di Hamsik che porta in vantaggio i suoi con un bel tiro dal limite dell’area: ma è solo un’illusione. In tredici minuti, dal 61esimo al 74esimo, il Bilbao ribalta la partita favorito dagli svarioni di una difesa azzurra impresentabile: doppietta di Aduriz e rete di Ibai Gomez, festa al San Mames e Napoli a casa.

FBL-EUR-C1-ATHLETIC-NAPOLI

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 22.33 – Finisce qui, 3-1 per l’Athletic Bilbao sul Napoli. Baschi ai gironi di Champions League, azzurri in Europa League

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 22.30 – Novantesimo. Tre minuti di recupero

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 22.27 – Ammonito Gargano

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 22.25 – Fuori Muniain, dentro San Josè. Cinque minuti al termine più recupero: agli uomini di Benitez serve un miracolo

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 22.20 – Athletic vicino al 4-1: servito da un cross basso messo dentro dalla destra da Ibai Gomez, Aduriz a colpo sicuro la mette alta da due passi

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 22.16 – Fuori Mertens, dentro Zapata

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 22.14 3-1 ATHLETIC! IBAI GOMEZ! Crollo del Napoli: ancora una volta la linea arretrata si fa trovare impreparata, passaggio in profondità per Aduriz che in netta posizione di fuorigioco lascia la sfera a Ibai Gomez – partecipando però all’azione, decisione discutibile del primo assistente che non alza la bandierina – il numero 11 taglia verso l’area e buca Rafael con l’interno del destro. E’ festa al San Mames: il Napoli non aveva mai subito tre gol in competizioni europee contro squadre spagnole

FBL-EUR-C1-ATHLETIC-NAPOLI

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 22.12 – Per l’Athletic entra Unai Lopez, esce Susaeta

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 22.10 – Benitez corre ai ripari: out Hamsik, dentro Insigne

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 22.09 VANTAGGIO DELL’ATHLETIC! ADURIZ! Suicidio della difesa del Napoli: lancio lungo, difesa partenopea posizionata male, Rafael in uscita non si intende con Albiol, Aduriz anticipa entrambi e la butta dentro a porta spalancata. 2-1 Bilbao al minuto 69

FBL-EUR-C1-ATHLETIC-NAPOLI

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 22.06 – Ha spazio Higuain sulla sinistra: il Pipita si accentra, salta un paio di uomini, poi calcia con il destro dal limite dell’area. Blocca Iraizoz

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 22.01 – PAREGGIO DELL’ATHLETIC! ADURIZ! Clamoroso buco difensivo del Napoli: corner dalla sinistra, Aduriz si libera di Maggio disturbato da un blocco, il numero 20 dei baschi stoppa con il destro e calcia in porta. Nulla da fare per Rafael: 1-1 al San Mames. Con questo risultato si andrebbe ai supplementari

FBL-EUR-C1-ATHLETIC-NAPOLI

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 22.00 – Sessanta minuti di gioco, comanda sempre il Napoli per 1-0

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.58 – Primo cambio anche per Valverde: fuori Beñat, dentro Ibai Gomez. I baschi passano al 4-4-2

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.55 – Problemi al polso sinistro per Ghoulam che lascia il campo: al suo posto Britos

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.54 – Fasi concitate del match: si lotta a centrocampo

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.50 – Prova a reagire l’Athletic: Iturraspe serve Balenziaga che calcia in porta con il sinistro dai 25 metri, ottima risposta di Rafael in angolo

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.46 – GOOOOOL DEL NAPOLI! HAMSIK! Il capitano degli azzurri raccoglie una palla vagante al limite dell’area, stoppa e calcia con il sinistro, palla sul palo alla sinistra di Iraizoz e rete! 0-1 per il Napoli che con questo risultato accederebbe ai gironi

FBL-EUR-C1-ATHLETIC-NAPOLI

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.46 – Secondo tempo al via, nessun cambio

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.30 – Termina il primo tempo, senza recupero. 0-0 al San Mames: troppo timoroso e nervoso il Napoli, meglio l’Athletic, più lucido, che conta un miglior possesso palla e una palla gol nitida

FBL-EUR-C1-ATHLETIC-NAPOLI

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.28 – Ammonito Higuain per proteste. Aveva chiesto il giallo per Gurpegi dopo un fallo ai suoi danni

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.27 – Chiude la diagonale Albiol che anticipa Muniain, il basco poi pesta involontariamente il polso del difensore spagnolo che resta dolorante

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.24 – Male ancora Ghoulam: ingenuo su Aduriz che gli ruba il tempo, cartellino giallo per il terzino del Napoli

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.20 – Beñat calcia col destro dalla media distanza: manca la precisione

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.17 – 33 minuti sul cronometro, reti inviolate

Athletic Bilbao vs. Napoli - Playoff Champions League 2014-2015

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.15 – Si sgancia Ghoulam sulla sinistra, fallo duro di Susaeta e ammonizione giusta. Punizione battuta corta, calcia Mertens, tiro deviato e angolo

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.13 – Nervoso Hamsik: Muniain gli porta via palla, lo slovacco commette fallo reiterato poi discute con il direttore di gara

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.12 – Altra palla gol per i padroni di casa: sugli sviluppi del corner, cross dentro di Muniain dalla destra, la sfiora soltanto Rafael, calcia Laporte di prima intenzione, sfera alta

FBL-EUR-C1-ATHLETIC-NAPOLI

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.11 – Spinge sempre sulla fascia destra la squadra di Valverde, soffre Ghoulam: cross dal fondo di De Marcos, respinge male Rafael, la difesa si rifugia in angolo

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.10 – Venticinquesimo, 0-0. Meglio l’Athletic

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.08PALLA GOL PER L’ATHLETIC! Corner dalla destra a rientrare, Ghoulam si perde Gurpegi, colpo di testa del difensore basco a due passi da Rafael, palla fuori

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.06 – Pallone costantemente tra i piedi dei giocatori baschi, il Napoli chiude gli spazi nella propria metà campo e poi prova a ripartire

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.04 – Muniain fermato fallosamente a centrocampo, steso prima da Maggio, poi da Albiol

FBL-EUR-C1-ATHLETIC-NAPOLI

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.01 – Ci prova Higuain dalla media distanza: fa rimbalzare il pallone poi scarcera il sinistro al volo. Fuori di poco

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 21.00 – 15 minuti sul cronometro: non si sblocca il risultato al San Mames, sempre 0-0

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 20.57 – Ancora pericoloso Aduriz che al limite dell’area salta Koulibaly, poi punta Albiol che gli sporca il pallone in maniera regolare

FBL-EUR-C1-ATHLETIC-NAPOLI

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 20.55 – Sul fronte opposto si invola verso la porta Aduriz ma viene fermato dalla chiamata del guardalinee: la posizione sembra regolare

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 20.54 – La bandierina del primo assistente Duran ferma Higuain lanciato a rete: fuorigioco millimetrico

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 20.52 – Buon break del Napoli che esce dalla propria metà campo ed è subito pericoloso: cross basso dalla sinistra di Mertens, palla dentro per Callejon che si coordina col mancino. Palla altissima

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 20.50 – Maggio perde una brutta palla in uscita, l’Athletic non ne approfitta. Pressing alto dei baschi

FBL-EUR-C1-ATHLETIC-NAPOLI

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 20.48 – Bilbao in avanti, si gioca sulla fascia destra. Si chiude bene la squadra di Benitez

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 20.47 – Ritmi subito alti. Il Napoli prova a sorprendere la retroguardia basca con lanci lunghi

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 20.45 – Partiti. Il Napoli attacca da Curva Nord verso Curva Sud

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 20.42 – Squadre sul terreno di gioco e parte l’inno della Champions: Athletic con il classico completino casalingo, maglia a righe biancorosse, pantaloncini neri, calzettoni. Napoli in azzurro, pantaloncini bianchi, calzettoni azzurri. Arbitra il match il turco Cakir

BwEPE4zIMAAXeh4

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, 20.39 – Tutto pronto al San Mames, pieno in ogni ordine di posto. Colpo d’occhio eccezionale. Squadre nel tunnel

Athletic Bilbao-Napoli, lo streaming

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, LA FORMAZIONE DEL NAPOLI – Un solo cambio rispetto alle attese: sulla mediana non c’è Inler, confermato Gargano. A sinistra va Ghoulam, lì davanti Mertens la spunta su Insigne

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, LA FORMAZIONE DELL’ATHLETIC BILBAO – Ecco gli undici uomini scelti dal tecnico Valverde: tutto confermato, nessuna sorpresa

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, LE STATISTICHE – Escluso il match d’andata, nessun precedente tra le due formazioni. L’Athletic Bilbao è imbattuto nelle 7 gare ufficiali giocate in casa contro squadre italiane, 6 le vittorie; il club basco ha perso una sola volta in dieci partite interne nella massima competizione europea, l’unica sconfitta risale alla stagione 1983/84 contro il Liverpool. In nove gare giocate contro avversarie spagnole, il Napoli ha invece ottenuto 4 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte: nell’unico precedente in Champions i parteonopei hanno battuto 2-0 sia in casa sia in trasferta il Villarreal nella fase a gironi 2011/2012. 72% è la percentuale di qualificate italiane ai preliminari.

 

Napoli vs. Athletic Bilbao - Playoff Champions League 2014-2015
Marek Hamsik (LaPresse/Francesco Pecoraro)

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, LE PROBABILI FORMAZIONI – Benitez dovrebbe cambiare 3 undicesimi della formazione scesa in campo al San Paolo una settimana fa: Ghoulam per Britos sulla fascia sinistra, Inler per Gargano a centrocampo, Mertens per il fischiatissimo Insigne in attacco. Per il resto solo conferme nel 4-2-3-1: Rafael, Maggio, Albiol, Koulibaly, Jorginho, Callejon, Hamsik e il Pipita Higuain (9 gol in 11 match contro l’Athletic, ha già segnato tre volte al San Mames). Stesso modulo per i baschi: Iraizoz in porta, De Marcos, Gurpegi, Laporte e Balenziaga sulla linea arretrata, Rico e Iturraspe in mediana, Susaeta, Beñat e Muniain dietro Aduriz.

 

medium_140203-150724_To0302014AP_0246
Tifosi Bilbao (AP Photo/Alvaro Barrientos)

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, LO STADIO – La tana dell’Athletic fa spavento. L’Estadio de San Mamés, edificato nel 1913, è stato demolito e ricostruito: i lavori sono iniziati a giugno 2010, l’impianto è stato completato ad inizio 2013 ed inaugurato il 16 settembre 2013. È dedicato al santo e martire Mamete di Cesarea. Conta 4 spogliatoi, 48 palchi vip, un ristorante, il museo del club e 53332 posti. Questa sera sarà una bolgia.

San Mames (Facebook Athletic Bilbao)
San Mames (Facebook Athletic Bilbao)

ATHLETIC BILBAO-NAPOLI, DENTRO O FUORI – Appena iniziata, la stagione del Napoli è già arrivata ad un passo decisivo. Stasera in terra basca i partenopei si giocano ambizioni, sogni di gloria e un bel po’ di euro: vincere (o pareggiare con 2 reti all’attivo) significherebbe accedere ai gironi di Champions e portare a casa circa 30 milioni. Servirà un mix di qualità e concentrazione: l’Athletic, squadra tosta e difficilissima da battere in casa, gode dei favori del pronostico visto il risultato dell’andata (1-1, Muniain e Higuain). Nella conferenza stampa pre gara Rafa Benitez ha caricato i suoi: “Questa partita non mi preoccupa, ma mi occupa, nel senso che l’ho preparata per vincerla. Dobbiamo soltanto capitalizzare di più le tante occasioni che creiamo e non ripetere gli errori del San Paolo”.