L’irresistibile ascesa di Luigi Berlusconi

di Redazione | 22/07/2014

Oggi l’Espresso rilancia un’ipotesi che potrebbe far storcere il naso ai più, ma nell’ottica di un Berlusconi in politica ogni generazione, visto il diniego di Marina e il disinteresse palese di Barbara, potrebbe avere un senso: Luigi Berlusconi vuole scendere in campo?

LUIGI BERLUSCONI E LA SEGRETARIA – In questo senso andrebbe vista, ad esempio, l’assunzione di Marinella Brambilla, la storica segretaria di Berlusconi “allontanata”, così si disse, dal cerchio magico delle sue nuove donne. Ma non è solo la sua vicinanza al pupillo di Arcore a destare sospetti. Scrive infatti l’Epresso:

Intanto, ora che ha 26 anni […] gestisce tre fette della torta della fortuna paterna, la sua e quelle delle sorelle Barbara ed Eleonora, e prima o poi arriverà di certo anche il capitale di sua madre Veronica. […] (Il suo) ruolo finanziario, prudentemente lontano dalla televisione feudo di Piersilvio («no grazie, per ora non è la mia strada, meglio la finanza», disse) e anche di Mondadori, terreno di Marina e dietro di lei in lista d’attesa Barbara l’impaziente che ha già fatto sentire l’ansia di leadership ai maschi del Milan

potrebbe fare di lui il nuovo protagonista di Berlusconiful.