Gaza, reporter di Al Jazeera piange in diretta

di Boris Sollazzo | 21/07/2014

Wael Al Dahdouh, inviato di Al Jazeera nella striscia di Gaza, raccontando la strage di Shijaiyah , sobborgo della città palestinese attaccato dagli israeliani. Le 87 vittime e la dinamica della loro uccisione ha piegato anche un giornalista abituato ai teatri di guerra, più volte premiato per il suo lavoro (l’ultima volta a Londra). E’ accaduto domenica scorsa.

In seguito all’imprevisto, il giornalista è andato fuori campo e la conduttrice del notiziario non ha potuto che interrompere il collegamento. Il tutto è avvenuto in diretta.