Tormentoni dell’estate: vuoi più bene alle canzoni del 2004 o del 2014?

di Alessio Barbati | 10/07/2014

L’estate è da sempre associata al “tormentone” del momento, quelle canzoni che, piacciano o meno, entrano in testa e ci rimangono a tempo indeterminato. Quest’anno le classifiche sono cavalcate da Shakira con la cliccatissima “La La La” che registra 211 milioni di visualizzazioni solo su Youtube, a seguire il duetto di Pitbull e Jennifer Lopez, sigla dei mondiali brasiliani e il singolo “Summer” del DJ britannico Calvin Harris. Ma cosa ascoltavamo 10 anni fa? Era il 2004. Mark Zukerberg stava creando Facebook, Pantani veniva trovato morto per overdose, Valentino Rossi vinceva il suo sesto titolo iridato, l’asteroide 2004 FH stava per distruggere il nostro pianeta e noi ballavamo queste canzoni

DRAGOSTEA DIN TEI – HAIDUCII

THIS LOVE – MAROON 5

DROP IT LIKE IT’S HOT – SNOOP DOGG ft PHARRELL WILLIAMS

MR BRIGHTSIDE – THE KILLERS

 

ALL FALLS DOWN – KANYE WEST ft SYLEENA JOHNSON

AMERICAN IDIOT – GREEN DAY

FUCK IT – EAMON

GASOLINA -DADDY YANKEE

EVERYBODY’S CHANGING – KEANE

LEFT OUTSIDE ALONE – ANASTACIA

LET’S GET IT STARTED – THE BLACK EYED PEAS

YEAH – USHER

BUONI O CATTIVI – VASCO ROSSI

ARE YOU GONNA BE MY GIRL – JET

SENZA DUBBIO – ARTICOLO 31

TIME IS RUNNING OUT – MUSE

TOXIC – BRITNEY SPEARS

CALMA E SANGUE FREDDO – LUCA DIRISIO