|

Cosa pensa il mondo della fiducia a Matteo Renzi

Il primo discorso di Matteo Renzi al Senato e il relativo voto di fiducia non potevano certamente passare inosservati alla stampa estera, che negli ultimi mesi non ha mai tralasciato le consulse vicende della politica di casa nostra. Il britannico The Guardian ad esempio annuncia in queste ore la nascita nel Bel Paese di un «governo di coalizione» e sottolinea «il nuovo premier promette di riformare il sistema della giustizia, aumentare gli investimenti esteri in Italia e chiare debiti pubblici a fornitori privati e ripagare i debiti pubblici verso i privati».

 

matteo renzi stampa estera 5 le point

 

«CAMBIAMENTO IMMEDIATO» – Il South China Morning Post riprendendo l’agenzia France Press, invece, evidenzia stamane che Renzi ha chiesto un «cambiamento radicale e immediato». La tv britannica Ctv News fa sapere che il nuovo presidente del Consiglio è riuscito «almeno per ora a piegare l’irritazione tra gli stessi democratici per la sua sfacciata, rapida ascesa al potere». Anche Radio France International mette in evidenza la parola «cambiamento»  pone tra i punti cardine del programma di Renzi l’ambiziosa abolizione del Senato. Il transalpino Le Parisien riprende la frase del premier: «L’Italia vuole essere un luogo di opportunità». ««Ha descritto una società civile ricca di talento, ma bloccata da un’amministrazione ‘arrugginita’», ha scritto Dominique Dunglas per Le Point.