Il catfight tra Mario Balotelli e Selvaggia Lucarelli

di Redazione | 06/02/2014

Gossip e commenti al vetriolo. Ha provocato un piccolo terremoto sul web il tweet di Mario Balotelli, che nel tardo pomeriggio di ieri ha annunciato «la verità» rivelata dal test del DNA, che ha stabilito la paternità della piccola Pia, la bimba che l’attaccante rossonero ha avuto con Raffaella Fico. Ebbene, Pia è sua figlia o, come ha scritto Super Mario su Twitter «la sua dolce bambina».

balotelli test dna 4

SELVAGGIA LUCARELLI: «IL TEST DEL DNA NON È COME GIOCARE AI CAVALLI» – Ma il tenero tweet di Balotelli è stato seguito da alcuni commenti che lo stesso calciatore avrebbe fatto su Facebook; commenti, rivelati da Selvaggia Lucarelli, che innescano una nuova polemica: Mario infatti, avrebbe scritto a Francesco Fico, fratello di Raffaella, un «Chiamami, hai vinto tu» con tanto di faccine sorridenti che ha scatenato le ire della Lucarelli:

Ma soprattutto: Balotelli, quello allergico al gossip… E quello che scrive al fratello della Fico: “Chiamami! Hai vinto”, come se il test del dna fosse giocare ai cavalli. (il primo che scrive che non è il suo profilo fb vince una ceretta brasiliana gratis. E’ il suo profilo. Purtroppo.)

balotelli test dna 2
Click sull’immagine per ingrandire

 

LA RISPOSTA DI BALOTELLI – Ma Balo risponde su Twitter, disconoscendo non la figlia ma quel profilo Facebook che, dice, non sarebbe il suo:

PER L ENNESIMA VOLTA. IO NON HO FACEBOOK E NON HO INSTAGRAM. Però basta ora.L ho scritto in italiano così non c’è rischio che non si capisca

 

 

LEGGI ANCHE: Mario Balotelli annuncia su Facebook che Pia è sua figlia e attacca Barbara D’Urso

 

 

«QUEL PROFILO FACEBOOK È IL SUO» – Selvaggia Lucarelli, però, si mostra sicura: e come altre volte prima di oggi ribadisce che si tratta dell’autentico profilo Facebook di Mario Balotelli che, pur protetto da severi settaggi di privacy, servirebbe al calciatore per mantenere i contatti con amici e giornalisti:

balotelli test dna 3
Click sull’immagine per ingrandire

«LE BUGIE RACCONTATE IN TV» – E mentre una parte critica il cinismo di Balotelli, un’altra parte bacchetta la Lucarelli per aver «spifferato tutto» e il resto si chiede se non sia il caso di fare un test di paternità anche al profilo Facebook, su Twitter continua il dramma:

 

(Photocredit copertina: Getty Images)