|

Spotify non funziona

Spotify, la popolarissima piattaforma per lo streaming on demand della musica, oggi non risulta accessibile a gran parte degli utenti di utenti di mezzo mondo. Anche in Italia si registrano problemi, e gli utenti si sono riversati in massa su Twitter per condividere il proprio panico.

 

ERRORE 802 – Evidentemente il sottofondo musicale è diventato un indispensabile strumento di lavoro, visto che in molti, anche dall’altra sponda dell’Atlantico, si lamentano che “senza Spotify la mia produttività sta calando”. Oltretutto, non sembrano ancora esserci comunicazioni ufficiali da parte della piattaforma, aspetto che causa un vero e proprio senso di abbandono tra gli utenti più affezionati. A quanto pare agli utenti viene restituito un “errore 802” un avviso di errore generico che sembra essere collegato a un malfunzionamento delle librerie.

spotify-down-2COME FAREMO SENZA SPOTIFY? – Soltanto qualche giorno fa la piattaforma aveva annunciato la messa in catalogo di Wish You Were Here, il celeberrimo brando dei Pink Floyd che – una volta raggiunto il traguardo di un milione di ascolti – avrebbe sbloccato l’intera discografia della storica rock band britannica. Questo malfunzionamento arriva quindi in un momento cruciale, e non può che innervosire ancora di più gli utenti che, senza musica, proprio non riescono a lavorare.

Leggi i tweet:

 

 

 

“NON POSSO LAVORARE SENZA SPOTIFY” – “Oggi non posso lavorare, non mi va Spotify” – il tweet di Sophia Lorem Ipsum ha il suono della giustifica per la maestra. Più drammatiche Francesca Pellas e Marta Mancini: la prima starebbe “già facendo i primi pensieri suicidi”, mentre l’altra si abbandona al “panico del lunedì”. Ale223, invece, la butta più sul veniale e, visto che Spotify è un servizio a pagamento, si chiede cosa ne sarà di quei centesimi irrimediabilmente perduti”.

(Photocredit: Getty Images)