Bersani: “Ecco i miei voti universitari. Quelli della Gelmini dove sono?”

Dopo le polemiche sul segretario “studente ripetente”, il leader Pd mette sul web il suo statino universitario. “Aspettiamo quello del...

Dopo le polemiche sul segretario “studente ripetente”, il leader Pd mette sul web il suo statino universitario. “Aspettiamo quello del ministro”, dice.

In mattinata era stata il ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, a polemizzare con il segretario del Pd, Pierluigi Bersani, che aveva solidarizzato con gli studenti in mobilitazione di Architettura della Sapienza, saliti sui tetti per protesta e raggiunti dall’esponente del centrosinistra. La salita di Bersani sui tetti di piazzale Flaminio è stata un’uscita, aveva detto la Gelmini, da “segretario precario del Pd o piuttosto studente ripetente”. Bersani, laureato in Filosofia a Bologna con il massimo dei voti, non ha gradito: “Mi rivolgo al ministro Gelmini, vedo che non gradisce che io vada sui tetti. Primo, vorrei confermarle che io vado e andrò davanti ai cancelli di una fabbrica in crisi, all’Asinara dove ci sono operai da ascoltare e sui tetti, dove andavo anche da ministro. Secondo vedo che il ministro Gelmini mi dà dello studente ripetente: io domani metterò su internet i voti di tutti gli esami di laurea, mi aspetto che il ministro Gelmini faccia altrettanto, compreso il giro turistico a Reggio Calabria” – riferendosi al dubbio accesso alla professione legale dell’avvocatessa bergamasca, che è andata a farsi abilitare, appunto, nella regione del Sud. Su internet, i voti, Bersani li ha però già messi, pubblicando su Flickr il suo statino universitario: tutti 30 e lode, qualche 30 e solo un 28 a rovinare la media: letteratura latina. Voto di laurea, 110 e lode.