|

Michela Di Biase, Dario Franceschini e l’amore che trionfa sull’odio

Dopo l’uscita di Daniela Santanché, Il Giornale si schiera con Michela Di Biase e Dario Franceschini:

MICHELA DI BIASE DARIO FRANCESCHINI

 

Commenta Paolo Guzzanti:

L’aggressione online nei confronti di Dario Franceschini per aver osato suggerire a dieci amici «votate per la mia compagna» non è soltanto un episodio sgradevole ma un gesto politico che punta al sacrificio umano,all’uccisione della personalità, quella che gli inglesi chiamano charachter assassination, per mantenere sotto pressione una linea politica. È a questo punto che la dichiarazione della Santanchè arriva spari- gliando perché dice siamo proprio noi di destra a prendere pubblicamente le parti di Franceschini sul terreno dell’amore di coppia e dei profondi affetti che,avendo un valore universale, permettono di lanciare un collegamento trasversale. Siamo sicuri che mai e poi mai Dario Franceschini avrebbe potuto pensare a tali sviluppi quando inviò i famosi sms, ma la casualità della politica è anche la sua parte migliore.