|

Antonella Biscardi: la figlia di Aldo candidata con Alemanno

Antonella Biscardi, figlia di Aldo e candidata al Comune di Roma con Gianni Alemanno, si presenta con un’intervista al Fatto Quotidiano:

Se mi hanno candidata per il mio cognome? Non l’ho chiesto: e comunque, se porta una certa utilità…”.
Antonella Biscardi è la figlia di Aldo, inventore e conduttore del Processo del Lunedì, che da decenni discetta di moviola e calciomercato. Si è candidata nella lista civica di Alemanno. Sul suo sito si presenta così: “Sono nata in una famiglia meridionale: le mie passioni sono il giornalismo, la scrittura, la lettura e i viaggi”. Lavora da sempre nei programmi del papà. La settimana scorsa lei e suo padre eravate assieme alla cena elettorale di Alemanno e Berlusconi a Roma, dove l’ex premier avrebbe detto che Allegri lascerà il Milan. Glielo ha sentito dire?
(Ride, ndr) C’era anche mio fratello Maurizio (giornalista, ndr). Il presidente Berlusconi ha annunciato che avrebbe dato a mio padre l’esclusiva sul futuro allenatore, il lunedì successivo.
E infatti suo padre lunedì ha letto in tv una lettera di Berlusconi, in cui diceva che Allegri sarebbe stato mandato via. Solo che il Milan ha subito smentito (“non l’ha mai scritta”).
Quello è un po’ un gioco delle parti. Più volte il sito del Milan ha smentito esclusive di mio padre. Ma alla fine spesso sono state vere.