|

La lotta nell’olio dei giovani turchi

Buzzfeed.com propone una gallery sul “turkish oil wrestling”. Praticamente, giovani turchi (e decisamente NON quelli di Fassina) si cospargono di olio d’oliva, si dividono in squadre, poi ingaggiano uno scivoloso corpo a corpo, in cui vince (non scherziamo) quello che per primo riesce a infilare la mano nei pantaloni dell’altro e a gettarlo per terra davanti a sé. Ma alla fine nessuno si fa male e gli aitanti lottatori rimangono tutti amiconi. Lo sport del futuro? Molti e molte lo sperano.

(Photocredits: http://oilwrestlers.tumblr.com/)