|

L’ultima corsa del maratoneta centenario

Fauja Singh oggi ha corso per l’ultima volta la maratona. Fauja Singh ha 101 anni, ed è il più vecchio maratoneta in attività. Entra nella storia come il piu’ vecchio ‘maratoneta’ del mondo: a 101 anni, indossando il suo irrinunciabile turbante sikh, un britannico ha partecipato alla maratona di Honk Hong, ad un passo che lo ha visto ‘coprire’ 10 miglia in poco piu’ di un’ora e mezza.

L’ULTIMA MARATONA – Una gara che – ha detto lui stesso, esultando, all’arrivo – ha segnato l’ultima tappa della sua carriera da podista. Fauja Singh, soprannominato ‘turbante tornado’, ha iniziato a correre solo poco più di una decina di anni fa, all’etò di 89 anni e da allora ha corso nove maratone, tra cui Londra e New York, segnando il suo miglior tempo a Toronto con una gara chiusa in 5 ore, 40 minuti e 4 secondi.

NON SI E’ MAI FERMATO – ‘E’ è uno dei giorni più felici della mia vita’ ha detto all’arrivo il centenario che parla solo indiano punjabi: ‘Mi sentivo bene, fresco, pieno di succo di frutta’, ha aggiunto agitando la bandiera di Hong Kong. A Hong Kong, ha corso insieme a un centinaio di tifosi che battezzati ironicamente “Sikh in the City’. ‘A parte una pausa-bagno dopo il sesto chilometro e uno spavento quando e’ quasi caduto a causa del fondo bagnato, non si e’ mai fermato’, ha riferito un’infermiera dello staff che ha assistito la maratona di Hong Kong. (ANSA-AFP) (Photo credit PHILIPPE LOPEZ/AFP/Getty Images)