|

La ragazza che faceva fotomontaggi porno con le foto degli amici

Una 23enne residente a Dosson di Casier, in provincia di Treviso, è stata denunciata per molestie e ha subito una perquisizione dei carabinieri per aver creato fotomontaggi porno con i volti dei suoi amici e amiche, e per aver poi pubblicato le immagini su Facebook con tanto di diascalia e commenti.

 

LEGGI ANCHE: I siti porno gay cancellati dal candidato di Monti Alessio De Giorgi

 

DENUNCIA PER MOLESTIE – Le foto erano state realizzate all’insaputa dei protagonisti, che hanno poi presentato denuncia. Del caso parla oggi il Corriere delle Alpi:

La ragazza, difesa dall’avvocato Alessandra Nava, afferma che si trattava solamente di un divertimento. Quello che a lei sembrava semplicemente uno scherzo, o una semplice presa in giro degli amici, potrebbe costare molto caro alla ventitreenne. Le vittime dei suoi fotoritocchi hanno scoperto per caso che i loro volti, accostati a corpi nudi in atteggiamenti decisamente espliciti, se non vere e proprie scene recitate da attori porno, venivano postati su Facebook e caricati sul web. Ma la ragazza non si limitava a pubblicare solamente le foto, provvedeva anche a fornire didascalie e commenti alle immagini. Gli amici però non si sono divertiti e hanno deciso di denunciare tutto alle forze dell’ordine. Dopol’iscrizione nel registro degli indagati per molestie online, la giovane trevigiana si è vista entrare in casa, all’inizio dello scorso luglio, i militari dell’Arma che hanno posto sotto sequestro il computer, oltre a decine e decine di stampe su foglie A3 e A4dei suoi lavori a luci rosse.

 

LEGGI ANCHE: