|

Cristiano Ronaldo come non lo avevi mai visto

Che infanzia ha vissuto uno dei calciatori più ricchi del mondo? Dolores, madre di Ronaldo, accoglie il giornale tedesco e mostra i luoghi del cuore di suo figlio.

L’INCONTRO – Dolores ha 54 anni e vive in una bella casa a Funchal, in Portogallo.

Tiene in braccio Cristiano junior, suo nipote, mentre racconta le imprese del famoso figlio ventisettenne. Si trova solo per caso in Portogallo perché di solito è a Madrid dove accudisce il nipotino.

LA SUA CASA – Funchal è la città natale del calciatore e qui Ronaldo è l’eroe della città: tutti lo conoscono e hanno stima di lui. Qui lavora anche Elma, 37 anni, sorella di Ronaldo che gestisce una boutique “CR7”, dove il “7” è in onore del numero di maglia di Cristiano: “Quando è andato via di casa, eravamo tutti tristi. Aveva nostalgia e piangeva con me al telefono” ha raccontato Elma.

IL PRIMO ALLENATORE – Rui Santos è stato il suo primo allenatore: “È il nostro fiore all’occhiello, tutto il mondo sa quanto sia meraviglioso” racconta dal suo ufficio pieno di foto di Ronaldo. “Cristiano era un leader anche da bambino, era il migliore” racconta Pedro Talhinhas, l’allenatore che lo ha seguito prima dello Sporting Lisbona e ancora: “La sua voglia di vincere era incredibile, non voleva perdere e si arrabbiava quando non toccava la palla. Se perdeva piangeva e nessuno era in grado di consolarlo, non so se si sarà un altro come lui”. Insomma, piangere gli ha portato bene.

 LEGGI ANCHE: