|

Marilyn Monroe come non l’avevi mai vista

Oggi ricorre il compleanno di Marilyn Monroe venuta  a mancare il 5 agosto 1962.

L’INCONTRO CON SCHILLER – Il ricordo dell’americana più sognata è ancora vivido. Lawrence Schiller, noto fotografo che ha immortalato le donne più belle di sempre, come Bette Davis e Anna Magnani, dice: “Ho fotografato alcune donne straordinarie ma mai nessuna straordinaria come Marilyn. Mi è bastato solo ritrarla in gesti quotidiani per avere foto incredibili”. Il Daily News racconta dell’incontro col fotografo che risale al 1960 e il sodalizio artistico è durato fino alla morte di Monroe.

Ecco le immagini di Marilyn Monroe come non l’avevi mai vista:

ARCHIVI – Oggi, 50 anni dopo l’ultimo saluto, Schiller apre i suoi archivi e mostra anche foto inedite che saranno visibili in “Marilyn & Me” presso la Steven Kasher Gallery. “La mostra non riguarda solo belle immagini, è anche la storia dei suoi ultimi quattro mesi di vita e della tragedia che di lì a poco sarebbe accaduta”. Sulle foto si possono notare scarabocchi e note della stessa Monroe, il fotografo la ritrae mentre soffia le candeline del suo 36esimo compleanno o sul divano insieme a Paula Strasberg. “Lo scatto sul divano è il mio preferito insieme a Marilyn nuda nella piscina del set di Somethings Got To Give, dove porta fuori timidamente una gamba dall’acqua”, afferma Schiller. Alla domanda “E se Marilyn adesso fosse viva?”, il fotografo risponde: “Direi semplicemente: grazie!”.

 

LEGGI ANCHE: La bimba di 6 anni che fa un reality

 

MARILYN VIVE ANCORA – L’ologramma non è una novità in campo musicale e così dopo l’esempio di Tupac, fatto “rivivere” da Snoop Doog, adesso anche Marilyn può avere la sua rivincita sull’eternità. Hollywood Reporter racconta che entro la fine dell’anno ci sarà in scena un concerto di Marilyn. Come? L’evento “Marilyn live – A music celebration” presenterà un’esibizione virtuale dove Monroe potrà duettare con star della musica. Becky Altringer, amministratore delegato e co-fondatore di Digicon Media, la società che sta per lanciare la carriera virtuale della bionda americana, dice: “Si utilizzerà la stessa tecnologia usato al Coachella (quella di Snoop Dog) e Marilyn potrà di nuovo essere una performer”. Si lucra sulle carriere degli artisti del passato o se ne vuole omaggiare la memoria? “Il pubblico ha desiderio di esperienze nuove e se possiamo dar loro momenti coinvolgenti perché dire di no? C’è un sentimento genuino e fresco, questo è il futuro”, dice Justin Wilkes, di una delle società che creano ologrammi. In ogni caso, buon compleanno Marilyn.

AUGURI MARILYN – Cinguettano gli auguri per l’attrice, cantante, modella e produttrice cinematografica americana, e su twitter non mancano quelli di autore:

Lady Gaga ha rivisitato il suo look per l’occasione:

LEGGI ANCHE: