|

La cantante metal ex coniglietta di Playboy

Dalle foto sexy di Playoby al caos distorto del metal. E’ il percorso inusuale di Jill Janus, la cantante del gruppo thrash Huntress, che dopo essere stata una playmate per la rivista di Hugh Hefner ha deciso di rivestirsi, almeno un po’, e dedicarsi alla sua passione sfrenata per la musica pesante.

STREGA SEXY – Jill Janus è la cantante di uno dei gruppi metal più chiacchierati del momento, gli Huntress, il cui album d’esordio è uscito da poco tempo. La band è  finita al centro dell’attenzione grazie alla sua frontwoman, un ex ragazza di Playboy con la passione per l’heavy metal e il sesso. “Sono una strega, il paganesimo, la nudità ed il sesso sono elementi fondamentali della mia vita”. Jill ha appreso un approccio più libero al sesso durante la sua adolesenza, quando si trovava in Europa per cantare in una opera lirica. “Ho approffittato della cultura europea. Un approccio libero e senza complessi alla sessualità è quello che fa per me”.

CONIGLIETTA METALLARA – Nel 2002 la giovane Jill accetta senza problemi un’offerta di Playoby per spogliarsi sulle pagine patinate dalla rivista, ma Hugh Hefner scoprì in Jill altre qualità, offrendole un lavoro come dj nelle feste della sua villa.  “Le ragazze di Playboy adorano gli Ac/Dc, i Metallica o i Guns n’ Roses”.  Un lavoro fatto fino al 2010, ma poi Jill Janus ha deciso di esprimere in altro modo la sua passione per la musica hard. Dopo aver incontrato gli Huntress ed essere diventata la loro cantante, la ex Playmate spera di sfondare sui palchi musicali dopo aver entusiasmato chi ha visto le sue grazie.