|

Il buco più profondo mai fatto nella Terra

La sonda Chikyu, gestita dall’agenzia giapponese per la Tecnologia e la Scienza della Terra, ha stabilito il nuovo record mondiale di profondità. La nave in alto mare è riuscita a perforare la Terra per 25.400 piedi (7.740 metri).

 

LEGGI ANCHE: Google, James Cameron e la miniera spaziale

 

STUDI SUL TERREMOTO – E’ stato l’istituto di ricerca a dare notizia del nuovo primato, ottenuto a largo della costa Nord del Giappone. L’agenzia nipponica è impegnata nello studio del devastante terremoto che ha colpito l’intero paese l’11 marzo 2011 e causato un maremoto. Venerdì gli esperti hanno fatto sapere che il tubo di perforazione della sonda aveva colpito la zona di faglia a 6.883 metri sotto il livello del mare prima di raggiungere, mercoledì scorso, l’obiettivo di 7.740 metri. Il precedente primato era fermo a quota 7.049,5 metri, raggiunto nel Pacifico alla Fossa delle Marianne, la fossa oceanica più profonda al mondo, nel 1978, dalla nave americana Glomar Challenger, imbarcazione usata per compiere studi di oceanografia e geologia marina.

LEGGI ANCHE: