|

Brigitte Bardot accusa il Papa: «Non ha nessuna misericordia verso gli animali»

È un’accusa pesante quella che Brigitte Bardot rivolge a Papa Francesco. La nota attrice francese – in base a quanto riportano i media transalpini – ha scritto una lettera al Santo Padre in cui l’accusa di non aver mai fatto un gesto di misericordia nei confronti degli animali.

LEGGI ANCHE > Papa Francesco esalta il circo, animalisti infuriati: «Delusi dal pontefice»

BRIGITTE BARDOT PAPA ANIMALI, LA LETTERA

«Voi vi date da fare – si legge nella lettera – per la miseria umana favorendo stranamente la migrazione musulmana a scapito dei cristiani del Medio Oriente, ma più miserabile della sorte di questi esseri umani resta quella degli animali, che non beneficiano di alcun sostegno e sono in un mondo infinito di dolori».

Un’accusa pesante per un papa che è unanimemente considerato ambientalista e che ha fatto proprio della difesa della natura uno dei tratti salienti del suo pontificato. Basti pensare all’enciclica Laudato si’ che ha dato una forte caratterizzazione al pensiero del Santo Padre. Del resto, il pontefice era entrato nel mirino degli animalisti per la sua «esaltazione» del circo, dopo la visita degli artisti in Vaticano. In quella circostanza gli attivisti che lottano per la difesa degli animali si erano detti delusi dall’atteggiamento di Papa Francesco.

E anche Brigitte Bardot – da sempre schierata in favore dei diritti degli animali – ha sottolineato come nel mondo ci sia troppa violenza, sia nei confronti degli animali selvatici, sia nei confronti di quelli domestici che «subiscono perversioni omicide e abominevoli sofferenze» dettate dalla logica del profitto.

BRIGITTE BARDOT PAPA ANIMALI, I PRECEDENTI

Non è la prima volta che Brigitte Bardot scrive a Papa Francesco. L’attrice francese, infatti, ci ha provato altre due volte senza, tuttavia, ottenere una risposta. Anche di questo si lamenta nella terza missiva indirizzata al pontefice, solitamente piuttosto efficace nella comunicazione. Questa volta, però, Papa Francesco ha scelto il silenzio.