Vittorio Sgarbi grillini
|

Sgarbi contro i cittadini di Francavilla: «Siete tutti dei cornuti» | VIDEO

Era a Francavilla al Mare (in provincia di Chieti) per prendere atto dell’inizio dei lavori di demolizione del Palazzo Sirena, un edificio storico della cittadina. Il sindaco Antonio Luciani aveva infatti deciso di andare avanti, nonostante il richiamo della Soprintendenza Archeologica abruzzese e la richiesta di bloccare immediatamente i lavori di demolizione. Ma Vittorio Sgarbi, che già aveva manifestato la sua contrarietà al progetto via social network, è giunto personalmente a Francavilla per esprimere con forza il suo personale attacco al sindaco.

LEGGI ANCHE > Vittorio Sgarbi, palazzo Sirena a Francavilla e la carezza del poliziotto alla rifugiata per criticare la «Boldrina»

VITTORIO SGARBI OFFENDE FRANCAVILLA AL MARE: I MOTIVI

Così, mentre stava rilasciando una serie d’interviste ai cronisti locali presenti sul posto (in cui, tra le altre cose, ha affermato di aver sporto denuncia nei confronti del primo cittadino), il critico d’arte è stato raggiunto da una vibrante contestazione da parte dei cittadini, tutti schierati dalla parte del loro sindaco il quale, nell’ultima campagna elettorale, aveva fatto della demolizione di Palazzo Sirena uno dei suoi principali punti di forza.

VITTORIO SGARBI OFFENDE FRANCAVILLA AL MARE, GUARDA IL VIDEO

All’ennesimo coro di incoraggiamento nei confronti di Antonio Luciani e all’inasprirsi della contestazione, Sgarbi ha risposto – come di consueto – in maniera molto vistosa, gridando ad alta voce l’ormai celebre «Capre!» – ripetuto in loop – e altre frasi offensive del tipo «Siete tutti dei cornuti!». Nella parte finale del video – girato da Corriere TV – si può assistere all’ira di Sgarbi, che poi si è allontanato dal luogo della contestazione, scortato da collaboratori e da gente del posto.

(FOTO: screenshot da Corriere TV)