facebook
|

Facebook ora è anche una tv (con le miniserie)

I prodotti del piccolo e grande schermo sbarcano sulla Rete. E i social network diventano sempre più televisivi. Facebook è pronta a lanciare Watch, una nuova piattaforma che lancia la sfida alle grandi corporation della tv e ai rivali del web. Il sito fondato da Mark Zuckerberg offrirà agli iscritti brevi video a episodi, contenuti originali forniti da partner come A&E, Major League Baseball e National Geographic.

 

LEGGI ANCHE > Clemente Mastella, il nuovo re dell’internetz: l’inatteso successo della sua pagina Facebook

 

WATCH: SU FACEBOOK BREVI VIDEO E EPISODI

L’obiettivo di Facebook è quello di tenere gli utenti sempre più inchiodati al social network, anche attraverso una strategia social (con gruppi di discussione e le condivisioni fra gli amici), in modo da far crescere in maniera esponenziale la raccolta pubblicitaria. A competere con Facebook, il più noto e diffuso social media, ci sono altre aziende impegnate nella produzione di contenuti originali, come Snap, Youtube (Google), Amazon e Netflix. Rispetto ad Amazon o Netflix, tuttavia, il social più grande del mondo sembra orientato maggiormente ai video brevi progettati per essere condivisi online. Della trasformazione di Facebook in un sito sempre più televisivo si parla già da tempo. A inizio estate già si era parlato di  conquista del piccolo schermo grazie ad alcuni show innovativi, rivolti a un target di pubblico molto giovane.

(Foto Dpa da archivio Ansa. Credit: Tobias Hase / dpa)

TAG: Facebook