Justin Bieber
|

Justin Bieber molla il tour. Davvero. Il messaggio alle fan

«Grazie mille a tutti, questo tour è stato incredibile e mi ha ricordato quanto sono grato di avere una voce nel mondo, ma adesso voglio del tempo per imparare dai miei errori e diventare l’uomo che voglio essere». Justin Bieber in un flusso di coscienza condiviso su Twitter e Facebook spiega alle sue fan i motivi per cui ha cancellato le 15 date rimanenti del suo tour Purpose World Tour. Un tour che lo ha tenuto in giro per il mondo per 18 mesi. Le ultime date, quelle che sono state cancellate, sarebbero stati negli Stati Uniti, in Canada (il paese di origine di Justin Bieber) e in Asia.

Una decisione improvvisa, che il suo staff aveva giustificato con la stanchezza del giovane teen idol. Fan delusissime e siti di gossip impazziti per capire il vero motivo che si nascondeva dietro alla drastica scelta di mollare il tour in giro per il mondo a un passo dalla fine. L’ipotesi che circolava di più era che Justin Bieber lo avesse deciso per motivi religiosi, essendosi avvicinato molto nell’ultimo periodo alla chiesa evangelica pentecostale Hillsong Church e al suo fondatore Carl Lentz

Oggi è proprio il cantante a spiegare a chi lo segue perché ha bisogno di del tempo per se stesso. Inizia con un ringraziamento alle tante fan in giro per il mondo:

Justin Bieber

«Sono così grato per questo viaggio insieme a tutti voi…sono così grato per i tour, ma molto di più sono grato di procedere in questa vita insieme a TUTTI VOI! Imparare e crescere non è sempre facile, ma sapere di non essere solo mi fa andare avanti».

JUSTIN BIEBER ALLE FAN: «IL MIO PASSATO NON DETERMINERÀ IL MIO FUTURO»

Justin Bieber poi parla di se stesso e della crisi che sta attraversando:

Ho lasciato che le mie insicurezze prendessero il sopravvento, ho lasciato che le mie relazioni finite dettassero il modo in cui mi rapporto alle persone! Ho lasciato che l’amarezza, la gelosia e la paura dominassero la mia vita!!! Sono estremamente grato di aver avuto accanto negli scorsi anni persone mi hanno aiutato a costruire il mio carattere ricordandomi chi sono e chi voglio diventae. Ricordandomi che le mie decisioni e le mie relazioni passate non determinano le mie decisioni e le mie relazioni future.

JUSTIN BIEBER PARLA CON LE FAN DEGLI ERRORI DEL PASSATO

Sono perfettamente consapevole che non sarò mai perfetto e che commetterò altri errori, ma ciò che non permetterò è che il mio passato determini il mio futuro…Quel che non farò è vergognarmi dei miei sbagli. Voglio essere un uomo che impara dai propri errori e cresce grazie a questi.

JUSTIN BIEBER: «MI PRENDO DEL TEMPO PER DIVENTARE L’UOMO CHE VOGLIO ESSERE»

Prendermi questo tempo ora significa dire che voglio essere SOSTENIBILE. Voglio che la mia carriera sia sostenibile, ma voglio che lo siano altrettanto la mia testa, il mio cuore e la mia anima. Così potrò essere l’uomo, il marito e il padre che voglio diventare.