|

Human Files, il poeta che costruisce grattacieli | VIDEO

Wang Hua lavora sulle gru più alte della Cina. Ha costruito i grattacieli del boom economico, ma nel tempo libero scrive poesie: così combatte la nostalgia che prova per il suo villaggio lontano. È una delle storie raccontate nei reportage di Human Files, programma in 4 puntate in onda dal 31 luglio in seconda serata su Raidue. A tessere i fili del racconto è il giornalista Luca Rosini, anche autore di alcuni servizi. Il programma è frutto della collaborazione tra Raidue, Rai Cultura e Copeam, la Conferenza permanente dell’audiovisivo Mediterraneo, che hanno creato una coproduzione con 35 tv pubbliche di tutto il mondo, ed è un viaggio nell’umanità contemporanea, tra persone che vogliono superare i propri limiti, esplorare nuove territori e cambiare la propria vita.

 

LEGGI ANCHE > Incidente mortale su una giostra in Ohio | VIDEO

 

HUMAN FILES, IL POETA SULLA GRU

Wang è uno dei milioni di operai cinesi in eterna trasferta in Cina. Da giovane ha lasciato la propria famiglia nel paese di origine per cercare fortuna nelle grandi città. Fa il gruista da ormai 30 anni, è uno dei più bravi. Ma torna a casa solo due volte all’anno. la poesia è per lui l’unico modo per sopportare la lontananza dalla casa e dai familiari.

(Immagini: Human Files)