Ghana contro Davide Feltri
|

Davide Feltri, il capotreno ha inventato l’accoltellamento di un africano

Davide Feltri si è ferito e tagliato da solo. La procura di Lodi ha chiarito attraverso una accurata indagine durata alcuni giorni come il capotreno che aveva denunciato di esser stato ferito da un uomo di colore con le treccine si fosse ferito da solo. Le telecamere di sorveglianza che hanno ripreso quanto avvenuto sul regionale Trenord delle 7 da Piacenza a Milano Greco Pirelli hanno evidenziato come non ci fosse alcuna persona sospettabile di aver ferito Davide Feltri. Il capotreno era stato ritrovato con un coltello conficcato in mano dai poliziotti, e aveva raccontato di esser stato aggredito durante un normale giro di controllo dei biglietti.

DAVIDE FELTRI, IL CAPOTRENO CHE HA SIMULATO DI ESSER STATO ACCOLTELLATO DA UN AFRICANO

Il ferimento del ferroviere dipendente di Trenord aveva causato un’enorme angoscia tra i dipendenti del trasporto regionale, che avevano proclamato uno sciopero di quattro ore che avevano bloccato i treni della Lombardia. Un giovane africano era stato fermato subito dopo la denuncia di Davide Feltri in quanto corrispondente all’identikit tracciato dal capotreno. Secondo il racconto del ferroviere il giovane sarebbe sceso a Santo Stefano Lodigiano dopo aver forzato le porte del treno. L’interrogatorio aveva chiarito come la persona sospettata non fosse coinvolta nell’aggressione, che poi è stato accertato dalla magistratura come sia stata inventata. Davide Feltri è stato ora accusato di calunnia per la denuncia fatta nei confronti del giovane africano e di simulazione di reato.