charlie gard
|

I genitori del piccolo Charlie mollano la presa: «Basta, chiudiamo la battaglia legale»

I genitori di Charlie Gard, il piccolo affetto da una gravissima malattia degenerativa, hanno annunciato di voler rinunciare alla loro battaglia legale per le cure del loro figlio. Lo ha reso noto il loro avvocato.

Quello che emerge, secondo Amstrong, legale della famiglia, è che i genitori ora sono pienamente consapevoli che oramai non c’è più nulla da fare. Stanno ritirando in queste ore le azioni legali intraprese, questo perché oramai è passato troppo tempo per tentare una terapia alternativa per il piccolo.