|

«Cortigiano!», «Cornuto!»: il senatore D’Anna espulso dall’Aula sul decreto vaccini | VIDEO

Durante le dichiarazioni di voto sul decreto vaccini il senatore di Ala Scelta Civica Vincenzo D’Anna, dopo diversi richiami, è stato invitato a lasciare l’Aula del Senato dal presidente di turno Rosa Maria Di Giorgi. Il parlamentare intervenendo ad alta voce in una discussione tra il presidente del suo gruppo, Lucio Barani, e Paolo Romani di Forza Italia, impediva alla senatrice Cecilia Guerra di Mdp di proseguire il suo intervento.

 

LEGGI ANCHE > Mamme free vax braccano la ministra Lorenzin e provano ad aprirle l’auto | VIDEO

 

DECRETO VACCINI, D’ANNA ESPULSO DALL’AULA AL SENATO

D’Anna ha prima ha interrotto l’intervento della senatrice Guerra urlando «cortigiano» al senatore di Forza Italia Paolo Romani, dicendo che aveva minacciato il senatore Barani (che aveva appena finito di fare il suo intervento annunciando il voto favorevole al decreto del suo gruppo). Romani ha preferito uscire dall’Aula. Poi D’Anna ha urlato «cornuto» a un altro senatore di Forza Italia, a quel punto è stato invitato a uscire.