vaccini farmacia
|

Vaccini, presidente Iss e Burioni contro il programma Caterpillar: «Fa propaganda no vax» | AUDIO

La trasmissione radiofonica Caterpillar accusata di aver fatto propaganda contro i vaccini. Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Walter Ricciardi e l’infettivologo Roberto Burioni, noto per la sua battaglia contro la disinformazione sui vaccini, hanno duramente attaccato il programma in onda su Rai Radio 2, colpevole di aver parlato della manifestazione contro le vaccinazioni obbligatorie in programma sabato 8 luglio a Pesaro.

 

 

LEGGI ANCHE > L’EPIDEMIOLOGO FRANCO BERRINO DICE LA SUA SUI VACCINI

 

VACCINI, PRESIDENTE ISS RICCIARDI E BURIONI CONTRO CATERPILLAR

Le critiche si sono alzate dopo la puntata del 4 luglio, durante la quale il conduttore Massimo Cirri ha affermato: «Al nostro numero arrivano veramente migliaia di sms, tutti uguali, in cui viene ricordato che sabato 8 luglio a Pesaro si trovano quelli che hanno dubbi sul decreto Lorenzin, sulle vaccinazioni». Solo una citazione dell’evento, in pochi secondi, precisando che probabilmente l’invio di tutti quei messaggi durante la trasmissione può essere considerato un caso di «sms bombing» da parte degli attivisti che si oppongono all’obbligo vaccinale.

 

 

Una reazione non si è fatta comunque attendere. «La vergogna di un servizio pubblico che a Caterpillar fa propaganda antivax, con irresponsabilità si scherza sulla pelle dei più deboli», ha scritto Ricciardi su Twitter. E ancora, riferendosi al conduttore: «Sarebbe bene che fosse più rigoroso o che non lavorasse per il servizio pubblico». E non è stato meno tenero nemmeno Burioni, probabilmente il medico più esposto in difesa delle vaccinazioni obbligatorie.

 

 

«Una vergogna che con i nostri soldi venga fatta pericolosa disinformazione», ha scritto su Twitter chiamando in causa anche il deputato Pd Michele Anzaldi, giornalista e segretario della Commissione di Vigilanza Rai. Alla fine è intervenuto anche Cerri, che ha sottolinato di aver semplicemente dato notizia dei molti sms ricevuti da Caterpillar. «Vaccini sempre, isteria comunicativa no», è stato il suo commento.

 

 

CATERPILLAR E NO VAX, ASCOLTA L’AUDIO

 

(Foto da archivio Ansa. Credit: Ton Koene via ZUMA Wire)

TAG: Vaccini