Antonio Donnarumma
|

Il fratello di Gigio Donarumma, Antonio Donnarumma, guadagnerà 1 milione di euro

Antonio Donnarumma, il fratello di Gianluigi Donnarumma, per tutti Gigio, è stato assunto come il nuovo terzo portiere del Milan. Il nuovo contratto che legherà il fortissimo numero 1 alla squadra rossonera prevede infatti che oltre ai 6 milioni annui strappati da Gigio Donnarumma il Milan verserà un milione di euro a suo fratello Antonio, anch’egli portiere. Il fratello maggiore di Donnarumma svolgerà il ruolo di terzo portiere, ovvero la riserva della riserva di chi difenderà la porta del Milan nella prossima stagione. Probabilmente non sarà mai impiegato, o quasi. Antonio Donnarumma ha 27 anni, e ha 9 anni in più rispetto a suo fratello Gianluigi.

LEGGI ANCHE > DONNARUMMA RINUNCIA ALL’ESAME DI MATURITÀ PER LA VACANZA A IBIZA. DOPO UN RINNOVO DA 6 MILIONI A STAGIONE

Finora la sua carriera è stata decisamente meno importante. Dopo due stagioni in serie B con Piacenza e Gubbio dove è stato titolare, Antonio Donnarumma ha fatto prevalentemente panchina nelle squadre in cui ha giocato negli ultimi anni. La stagione scorsa ha giocato nella Serie A greca proprio per riuscire a esser titolare, collezionando una ventina di presenze nell’Asteras Tripolis.

ANTONIO DONNARUMMA GUADAGNA 1 MILIONE DI EURO AL MESE GRAZIE AL FRATELLO GIGIO DONNARUMMA

La carriera di Antonio Donnarumma non migliorerà dal punto di vista professionale al Milan, visto che non giocherà, ma il fratello di Gigio Donnarumma riceverà un sostanzioso aumento di ingaggio. A quanto risulta dalle indiscrezioni sulla trattativa il fratello maggiore di Gigio Donnarumma è stato decisivo per convincerlo a rinunciare ai milioni di euro offerti in più dalle altre squadre europee, e rimanere al Milan. Gigio Donnarumma guadagnerà 6 milioni di euro, e grazie alla sua permanenza al Milan anche il fratello potrà avere una retribuzione rilevante. Una storia che non è nuova nel calcio. Da Hugo Maradona a Eddy Baggio, sono diversi i giocatori che son riusciti ad avere un buon contratto grazie al fratello decisamente più bravo.

Foto copertina: profilo Facebook di Antonio Donnarumma