stalker
|

Denunciata la stalker da record: 50 telefonate all’ora a un 42enne mai visto

Era arrivata ad effettuare fino a 50 telefonate in un’ora alla sua vittima, oltre a inviargli numerosi messaggi romantici o perfino intimidatori. Parliamo della stalker da record appena denunciata dai carabinieri di Massa, una 30enne che aveva preso di mira un uomo di 42 anni di Massa conosciuto sui social network e mai incontrato di persona. Alla donna i militari hanno anche notificato anche la misura cautelare del divieto di avvicinamento e di comunicazione con la sua vittima.

 

LEGGI ANCHE > In Lunigiana 40 carabinieri sono accusati di abusi, ma in Senato si punta il dito sui calzini del pm

 

STALKER EFFETTUA 50 TELEFONATE ALL’ORA A UN 42ENNE MAI VISTO

La vicenda è davvero singolare. La donna aveva cominciato a perseguitare l’uomo a distanza, cercando di controllare da lontano i suoi spostamenti e le sue relazioni sociali. A far scattare le indagini dei carabinieri è stato proprio il 42enne, conosciuto sul web circa un anno fa. I due non si sono mai visti da vicino, ma a quanto pare qualche messaggio sarebbe bastato per far innamorare follemente la donna. Come spiegato dagli investigatori, la 30enne di Pescara avrebbe cercato più volte un contatto con l’uomo, chiedendogli dei suoi spostamenti e contattandolo telefonicamente anche 50 volte in un’ora e diventando anche minacciosa. Secondo quanto testimoniato dal 42enne, la donna stava pesantemente interferendo nella sua vita. Una volta partita la denuncia i carabinieri di Massa hanno analizzato i tabulati telefonici e il contenuto di messaggi e telefonate, che hanno poi confermato quanto riferito dall’uomo.

(Foto da archivio Ansa. Credit: CAROLINE SEIDEL / dpa)

TAG: Stalking