La foresta di pietre appuntite

roccia 03

In Malgascio Tsingy si traduce “dove non si può camminare”. Il Grand Tsingy è un immensa foresta di pietre del Madagascar occidentale, la più grande del mondo, composta esclusivamente da rocce appuntite. Apparentemente quella distesa di aghi di enormi dimensioni sembra un posto invivibile per qualsiasi specie animale. Ma nel pericoloso labirinto vivono 11 tipi di lemuri. Il Grand Tsingy si è formato grazie all’erosione della roccia calcarea causata dalle piogge tropicali. La sua bellezza è stata catturata dagli scatti del fotografo Stephen Alvarez.

LEGGI ANCHE:

Le pulci giganti della preistoria

LEGGI ANCHE: