La donna che ha rischiato la paralisi per uno starnuto

locco

Monique Jeffrey, 29 anni, ha sofferto della dislocazione di due vertebre cervicali

Attenti a starnutire. Se siete troppo violenti potreste rischiare danni permanenti.

CHE VIOLENZA! - Gizmodo ci racconta la storia di una donna di 28 anni, Monique Jeffrey di Melbourne, che per colpa di uno starnuto troppo forte ha avuto due vertebre cervicali discolate. Per quanto possa sembrare assurdo, questo è possibile e può portare addirittura alla paralisi temporanea.

Leggi anche:

Il Batman che aiuta i bambini malati
“Chi è il papà di tuo figlio? Scoprilo su internet”
I cinque cibi che possono cambiare il mondo

CHE DOLORE - Monique era a casa con il figlio di dieci mesi. Al momento dello starnuto ha sentito un dolore violentissimo “Ho capito subito che qualcosa era andato storto. Sentivo come se si stesse muovendo qualcosa ed ero preda di dolori lancinanti”. Nonostante la sofferenza, è riuscita a mandare un sms al marito nel quale lo avvertiva del fatto che non era in grado di muoversi”.

CHE RISCHIO - L’uomo ha subito chiamato i sanitari che hanno preso la donna portandola all’ospedale. I medici hanno detto a Monique che aveva il collo “storto” e le hanno chiesto di fare degli esercizi per farlo muovere di nuovo. La donna ha obbedito ai dottori, ma il suo braccio sinistro è diventato presto insensibile iniziando a formicolare.

CHE INCIDENTE - Visto la strana reazione la donna è stata portata subito in un altro ospedale specializzato in traumi al midollo spinale, dove hanno scoperto le due vertebre dislocate. Fortunatamente Monique non ha subito danni alla sua colonna spinale.