Paolo Limiti morto
|

Paolo Limiti è morto

Paolo Limiti è morto a 77 anni nella sua casa di Milano, in via Melchiorre Gioia. L’annuncio della sua scomparsa è stato dato dalla sua amica Mara Venier, che su Instagram ha pubblicato una foto che ritrae lei e Paolo Limiti mentre si scambiano un bacio amichevole. Paolo Limiti morto

PAOLO LIMITI È MORTO A 77 ANNI, L’ANNUNCIO DI MARA VENIER

Paolo Limiti era malato da un anno di tumore, che aveva scoperto di aver contratto durante una vacanza ad Alassio. Limiti è stato uno dei più apprezzati autori nella storia della televisione italiana, e aveva raggiunto una notevole fama quando aveva condotto il programma Ci vediamo in TV su Rai Uno. Una trasmissione che ripercorreva la storia della musica e dell’intrattenimento del nostro Paese, particolarmente apprezzata dal pubblico più anziano. In quel programma Paolo Limiti aveva conosciuto la showgirl americana Justine Mattera, che era stata prima la sua fidanzata e poi brevemente sua moglie dal 2000 al 2002. All’inizio della sua carriera Paolo Limiti era stato un paroliere, e aveva contribuito al successo di alcune delle canzoni più famose di Mina, come Bugiardo e incosciente o La voce del silenzio.

LA BIOGRAFIA DI PAOLO LIMITI MORTO OGGI A 77 ANNI

All’epoca della sua collaborazione con Mina Paolo Limiti aveva iniziato a lavorare in TV, diventando uno degli autori di Mike Bongiorno a Rischiatutto, una delle trasmissioni più famose della storia della Rai. Da allora Paolo Limiti si è imposto come una delle personalità di maggior rilievo nella televisione italiana, lavorando per la TV commerciale come per quella pubblica. Limiti è stato autore della fortunata Dove sono i Pirenei? condotta da Rosanna Cancellieri, autore e produttore di show con Pippo Baudo o Raffaella Carrà. Negli anni novanta Paolo Limiti ha iniziato a condurre in prima persona le trasmissioni televisive, fino al successo di Ci vediamo in TV.

 

Foto copertina: profilo Instagram di Mara Venier