Ana Brnabic
|

Ana Brnabic: la prima premier donna (e gay) della Serbia

Fu già una rivoluzione quando divenne ministro della Pubblica Amministrazione, ma ora Ana Brnabic è anche la prima donna gay premier in Serbia. Prima premier donna nel suo paese ma anche prima omosessuale a guidare il paese.
L’annuncio arriva del neopresidente della Repubblica Aleksandar Vucic, conservatore, che ha affidato a lei l’incarico della formazione di un nuovo governo.

LEGGI ANCHE > L’assurda aggressione a Sebastian e Jennifer su un bus pubblico in Italia

ANA BRNABIC: PRIMA DONNA PREMIER (E OMOSESSUALE) IN SERBIA

Per Vucic non è stata una decisione facile, ma la Brnabic ha la qualità ideali per migliorare l’immagine della Serbia nel mondo. La nazione è spesso passata sui media internazionali per episodi di omofobia. «È un grande onore per me, ma al tempo stesso una enorme responsabilità», ha commentato Ana Brnabic, indipendente e non iscritta ad alcun partito.
Classe 1975, Ana è esperta di economia e management. Ha seguito un master in marketing della Hull University e ha operato per anni in enti pubblici e privati. Diventata “Business Lady of the Year” nel 2013, la sua promozione ha scatenato l’entusiasmo delle associazioni LGBT serbe. Un po’ meno contenti gli ultranazionalisti Dveri. Il voto di fiducia del parlamento al governo di Ana Brnabic è previsto per la prossima settimana.

(in copertina foto ANSA/TANJUG/DRAGAN STANKOVIC/BB)