Nicky Haiden
|

Come sta Nicky Haiden dopo l’incidente in bicicletta a Rimini

Nicky Haiden è ancora in condizioni giudicate molto critiche dall’ospedale Bufalini di Cesena, dove è stato trasportato dopo l’incidente in bicicletta. Il motociclista americano ha trascorso la sua prima notte in ospedale, nel reparto di rianimazione. I medici non l’hanno operato- Nel quadro clinico di Haiden non ci sono novità. Il campione di moto è in prognosi riservata a causa di un trauma addominale e un trauma cranico. Le sue condizioni restano critiche e molto gravi, per le ferite riportate in un drammatico incidente in bicicletta occorso mentre si allenava nella cittadina romagnola di Misano Adriatico. Nicky Haiden si trovava in Italia perché nello scorso fine settimana aveva corso a Imola nel Mondiale Superbike. Ieri si stava allenando con alcuni amici, quando si è scontrato con un’automobile sulla Riccione-Tavoleto. Il motociclista è stato travolto dalla vettura, ed ha riportato gravi ferite, con multiple fratture a dorso e a una gamba, e un vasto edema cerebrale, dopo esser sbalzato sul cofano dell’auto.Il parabrezza del veicolo è stato sfondato dal corpo di Hayden.

Nicky Haiden, come sta dopo la sua prima notte all’ospedale di Cesena

La sua bicicletta è invece stata spazzata via dall’impatto, finendo in un fosso, completamente distrutta, vicina alla carreggiata vicino a un incrocio tra Via Ca’ Raffaelli e Via Tavoleto. In un primo momento il pilota aveva ricevuto le prime cure all’ospedale Infermi di Rimini, e poi è stato trasportato all’ospedale Bufalini di Cesena in elicottero. Un nuovo bollettino medico sulle sue condizioni di salute dovrebbe esser diffuso a mezzogiorno. Nicky Haiden è un motociclista molto apprezzato. Nella sua lunga attività nel Motomondiale è riuscito a conquistare il titolo di campione del mondo nel 2006, mentre da un paio d’anni è ritornato nella Superbike. Foto copertina: pagina Facebook di Nicky Haiden