alessio lo passo
|

Alessio Lo Passo, ex tronista arrestato per estorsione a un chirurgo estetico

Un ex tronista della trasmissione ‘Uomini e Donne’, Alessio Lo Passo, è stato arrestato dai carabinieri della Sezione Catturandi del comando provinciale di Milano in esecuzione di una condanna in via definitiva a tre anni per un’estorsione nei confronti di un chirurgo estetico avvenuta nel 2014.

 

 

ALESSIO LO PASSO, EX TRONISTA ARRESTATO PER ESTORSIONE

Secondo quanto riferito dai carabinieri, Alessio Lo Passo (che è stato tronista in tv nel 2010) è stato fermato sabato sera a Monza mentre andava come ospite all’inaugurazione di un locale assieme a Lele Mora e Guendalina Canessa, entrambi estranei alla vicenda.

La vicenda risale a circa due anni e mezzo fa. Inizia precisamente nel settembre 2014, quando Lo Passo si sottopone a un’operazione di rinoplastica presso lo studio di un chirurgo a Milano. Durante le prime visite post-intervento il medico nota una «depressione ossea nei lati» compatibile con un urto. L’ex tronista nega di aver avuto traumi nonostante il chirurgo insista nel dire che quel decorso è molto strano. Il medico decide così di fare una ricerca su Internet e su YouTube scoprendo un video della trasmissione Pomeriggio 5 in cui Lo Passo (contattato telefonicamente da Barbara D’Urso) rivela di aver fatto a botte all’esterno di un locale per alcuni apprezzamenti rivolti alla sua donna. La lite sarebbe avvenuta proprio nei giorni tra il primo e il secondo controllo medico.

Nel mese di novembre, poi, Lo Passo si presenta allo studio con una fidanzata e un uomo di circa 60 anni che dice di essere calabrese (ma di fatto mai identificato) pretendendo la restituzione dei 57mila euro pagati per l’operazione. I tre minacciano il medico e il personale dello studio, e ripetono che in caso di mancata restituzione sfasceranno lo studio e rovineranno la reputazione del professionista in televisione. Lo Passo ripete le intimidazioni anche al telefono nei giorni successivi. Poi, a dicembre, il chirurgo sporge denuncia.

La vicenda si è conclusa il 21 aprile scorso con la condanna in via definitiva di Lo Passo a tre anni. Quando è stato preso dai militari della sezione Catturandi l’ex tronista ha detto di non sapere della condanna.

(Foto di copertina dalla pagina fan Facebook di Lo Passo: Facebook.com/alessiolopassoofficial)