Matera 2019
|

Idee Vacanza per Pasqua: Matera

Dopo Le Cinque Terre, ecco un altro suggerimento per chi ancora non sapesse dove andare nel ponte di Pasqua, anche se è davvero un po’ tardi per decidere.

Il travel-blogger ideatore del sito Vologratis ha realizzato una mini-guida turistica su Matera. Ovviamente può venir utile anche in altri periodi dell’anno.

Cosa vedere a Matera, la città dei Sassi

cosa vedere a matera

Matera è una città antichissima, che custodisce testimonianze di insediamenti umani risalenti al Paleolitico, e che sorge al centro di un affascinante paesaggio rupestre carico di storia e tradizioni.

Cosa vedere a Matera?

In questo post cercherò di darti qualche suggerimento e di trasmetterti alcune delle suggestioni che solo questo luogo è stato capace di regalarmi.

I Sassi di Matera e il Parco Storico Archeologico Naturale delle Chiese Rupestri sono stati dichiarati Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco nel 1993. In oltre venti anni il capoluogo della Basilicata è tornato a splendere e far innamorare tutti della sua storia e della sua spettacolare pietra scaldata dal magico sole del Sud.

cosa vedere a matera (2)

Fino a oltre la metà del secolo scorso Matera era considerata una vergogna per il nostro Paese; oggi invece la città si è riscattata ed è una delle mete più amate da italiani e stranieri per il suo essere unica al mondo, tanto da esser stata nominata Capitale Europea della Cultura per il 2019.

Arrivare a Matera vecchia, nella zona dei Sassi, vuol dire immergersi in un mondo lontano nel tempo e nello spazio, significa arrampicarsi tra vicoli stretti e case scavate nella roccia, tra chiese rupestri e scorci mozzafiato e rimanere affascinati da un luogo inimitabile e pieno di fascino.

cosa visitare a matera

Matera è un vero e proprio museo a cielo aperto, una sorpresa ad ogni angolo e con questo articolo voglio consigliarti cosa vedere a Matera per innamorarti anche tu di questo luogo unico al mondo.

Ti basterà una giornata tra i Sassi di Matera per perdere la testa per questo gioiello italiano e aver voglia di tornarci.

Alcuni consigli su cosa vedere a Matera

Inizia dal Sasso Barisano che è la parte più alta della città, per poi andare alla scoperta del Sasso Caveoso, la zona più caratteristica di Matera che non ha bisogno di descrizioni perché va solo vissuta e ti assicuro che ti regalerà emozioni davvero uniche.

cosa visitare a matera (2)

Sasso Barisano

Il Sasso Barisano è il più grande dei Sassi di Matera; qui ci sono negozi, botteghe artigiane, ristoranti e strutture ricettive.

Sasso Caveoso

Il Sasso Caveoso è invece il quartiere più antico, quello che conserva l’aspetto della città rupestre, le sue caratteristiche più autentiche e originali.

Case – Grotta

Se ti stai chiedendo come si viveva nei Sassi di Matera in passato, fino agli anni Cinquanta del secolo scorso, devi inserire le case – grotta nell’elenco di cosa vedere a Matera.

da vedere a matera

A Matera infatti è possibile ancora oggi visitare le abitazioni scavate nella roccia: qui in una sola stanza, arredata in modo semplice e spartana, abitavano fino a otto/dieci persone insieme ad animali come galline e muli.

cosa vedere a matera (3)

Chiesa rupestre di San Pietro Barisano

Si tratta della chiesa rupestre più grande di Matera, incastonata al centro del Sasso Barisano, con la cripta, il campanile antico che poggia direttamente su una roccia e gli altari scavati nel tufo.

Chiesa di Santa Maria di Idris

Questa antica chiesa fa parte del Parco delle Chiese Rupestri, costituito da oltre 150 chiese scavate nella roccia.

Essa sorge nel cuore del Sasso Caveoso e da qui potrai godere di una vista davvero favolosa sui Sassi materani. L’interno ad una sola navata è semplice e al tempo stesso carico di storia e di fascino, anche per le leggende che sono legate a questo luogo. Da non perdere!

da vedere a matera (4)

Ci sarebbe ancora molto da scrivere su cosa vedere a Matera; quel che è certo è che si tratta di un gioiello unico al mondo che chiede solo di essere scoperto, passeggiando per i suoi vicoli carichi di storia.

Se hai più tempo e sei amante del trekking non perdere l’occasione di un giro nel Parco della Murgia Materana; partendo dalla città antica infatti è possibile scendere fino al fiume e attraverso un ponte in corda proseguire fino alla parte opposta da dove godrai di una prospettiva tutta nuova sulla città. Sei pronto ad innamorarti?

Articolo sponsorizzato

Foto copertina Pixabay