Toni Servillo
|

Toni Servillo sarà Silvio Berlusconi nel nuovo film di Paolo Sorrentino

Toni Servillo interpreterà Silvio Berlusconi nel nuovo film di Paolo Sorrentino. La pellicola si chiamerà Loro, e sarà realizzata nei prossimi mesi, smentendo così le voci che indicavano il progetto come accantonato. Da tempo Sorrentino aveva manifestato l’intenzione di realizzare un film su Silvio Berlusconi, tornando così ad affrontare il tema della politica dopo Il Divo, pellicola su un altro ex presidente del Consiglio del nostro Paese, Giulio Andreotti. Con Loro si ricompone una delle coppie storiche del nostro cinema: Toni Servillo e Paolo Sorrentino faranno il sesto film insieme della loro carriera. Già ne Il Divo l’attore aveva interpretato un protagonista della politica come Andreotti, ora invece in Loro sarà il turno di Silvio Berlusconi. Il progetto è stato probabilmente rilanciato grazie al fatto che Toni Servillo sia tornato libero da altri impegni cinematografici. Servillo nei prossimi mesi avrebbe dovuto recitare la parte Geppetto nell’annunciato Pinocchio firmato da Matteo Garrone. Il regista ha però accantonato il lavoro per concentrarsi su un nuovo film , Dogman, rendendo così disponibile l’attore de La Grande Bellezza e Il Divo. Paolo Sorrentino aveva invece dichiarato in precedenza di volersi concentrare su una nuova serie di The Young Pope, ma Loro ha conquistato la precedenza. All’estero, a quanto sembra, il film potrebbe essere distribuito come Gold, e  di conseguenza il titolo giocherebbe sull’assonanza tra il pronome loro e la parola ora preceduta dall’articolo determinativo, di cui però manca l’apostrofo per indicarlo. Loro sembra evidenziare un’ispirazione morettiana per Paolo Sorrentino. Il regista romano aveva già girato un film su Berlusconi, Il Caimano, come già ha fatto un film sul pontefice, esattamente come sta facendo ora l’autore de La Grande Bellezza.

Foto copertina: ANSA/CLAUDIO ONORATI