oroscopo maggio vergine
|

L’Oroscopo di Simon & the Stars: Vergine aprile 2017

In aprile la Vergine si armerà di nuova certezza e determinazione.

VERGINE: OROSCOPO MENSILE – APRILE 2017

VERGINE dorato

OROSCOPO MENSILE
Aprile 2017

VERGINE 

Marzo è stato un mese molto faticoso. E’ quella “tappa” del giro intorno all’anno che io chiamo “anti-compleanno”, un momento di grande “verità” dove gli impegni si fanno più pesanti e le certezze meno definite. E’ una fase del viaggio che ti ha spinto con una certa pressione a rimettere a fuoco i contorni della tua vita, a capire su quali “cose” (progetti lavorativi, rapporti interpersonali) valesse la pena di investire energie e quali invece potessero essere tranquillamente lasciati indietro. Ti ha spinto a interrogarti sul rapporto tra te e gli altri, su quanto dai e quanto ricevi indietro, su quanto investi sul lavoro e quanto ti resta per te stesso/a. Momento quindi di grandi bilanci, dai quali ad aprile esci armato di nuove certezze e di rinnovata determinazione.

Forte di questa nuova consapevolezza, aprile è un po’ il mese delle “grandi pulizie” di primavera, naturalmente in termini metaforici oltre che concreti. C’è il forte desiderio di buttar via ciò che non serve più, di alleggerire il carico e liberare gli spazi, di dare nuova vita alle cose che non utilizzi più. In questo periodo, per te è vitale tagliare i rami secchi, accantonare i progetti che non hanno più grande linfa vitale per riappropriarti del tuo tempo e indirizzarlo dove davvero conta. Mi torna in mente il libro di Marie Kondo sul “magico potere del riordino”: libera gli spazi fisici e mentali della tua vita. Potresti accorgerti che alcuni impegni li porti avanti solo per senso del dovere, ma se ne può fare tranquillamente a meno. Potresti renderti conto che l’amore per te stesso non ha meno dignità della cura che riservi agli altri. E potresti riappropriarti di uno spazio e di un respiro vitale e uscire da un’apnea di affanno.

Insomma, aprile è un mese di rinnovamento e di rigenerazione. Un mese che segna la via d’uscita da un imbuto faticoso e pesante. Tutte le “attività” di pulizia e rinnovamento che descrivevo sopra ti verranno semplici e spontanee, perché hai un bellissimo Marte in trigono dal Toro che è come il “rostro fendi-ghiaccio” delle navi progettate per farsi spazio in mezzo ai mari gelati dell’artico: si fa strada in modo forte e deciso ed elimina tutto ciò che è d’intralcio.

Non solo: anche Mercurio, governatore del tuo segno, scende in campo dalla tua parte e inaugura una bellissima primavera lavorativa. A marzo, molti sono stati gli intoppi lavorativi, tra ritardi, progetti messi in stand by, fatica, contrattempi. Soprattutto hai sofferto di una snervante difficoltà di pianificare le cose secondo criteri logici, che ti ha affaticato e fatto perdere un po’ di mordente. Ad aprile la musica cambia, naturalmente in meglio. Si riattiva il ciclo del pensiero e della comunicazione: le idee tornano a fuoco, i contatti ricominciano a girare e i progetti prendono forma compiuta. Tra aprile e maggio si sbloccano molte questioni che in questi primi mesi dell’anno ti hanno tenuto con il fiato sospeso. E’ un cielo che consente di chiudere una trattativa importante dopo settimane di stallo, o di proporre efficacemente un progetto o un’idea creativa a un referente in grado di farlo decollare velocemente. Chi ha avuto problemi, dissapori o difficoltà organizzative con un socio o con un collaboratore, ad aprile può finalmente riuscire a trovare la giusta quadratura del cerchio, in alcuni casi anche con una nuova definizione delle quote o con una nuova divisione di compiti e responsabilità che fa girare meglio le cose. Per chi ha un lavoro dipendente, quello di aprile è un cielo di nuovi incarichi importanti e di promozioni che premiano la costanza degli ultimi mesi. In questo senso, se hai delle richieste importanti da presentare al tuo datore di lavoro o se devi sostenere un colloquio, punta sulle giornate del 7, 12 e 17. Mercurio a favore, inoltre, porta soldi: alcuni vecchi pagamenti “incagliati” trovano finalmente la via verso il tuo conto in banca, e soprattutto aumenta la redditività delle tue attività. In qualche caso, questi extra vanno a sanare alcuni vecchi conti, ma possono essere investiti per ampliare gli orizzonti dell’attività. E anche per toglierti qualche sfizio!

Ancora un po’ nervosetto, ad aprile, il cielo dell’amore. Negli ultimi mesi molti nati del segno si sono lasciati un po’ andare alla passione di un nuovo amore, resistendo alla tentazione di avere certezze sin da subito. D’altro canto, qualsiasi primo passo in una nuova direzione di per sé non offre grandi certezze, ma senza quel primo passo non si va da nessuna parte. Ad aprile, la passionalità lascia spazio a un atteggiamento più cauto nei confronti dei nuovi incontri e delle storie neonate. Vuoi vederci chiaro, sapere esattamente se l’altro è disposto a impegnarsi e a fare sul serio prima di lasciarti andare. In alcuni casi è sacrosanto, specie se un amore nasce con qualche difficoltà iniziale, se l’altro è impegnato o se restio ad assumersi le proprie responsabilità. Cerca però di trovare un giusto equilibrio tra testa e pancia. In questo senso, i fine settimana del mese hanno un cielo nervosetto, soprattutto quello tra il 14 e il 16, e c’è il rischio di scaldarsi facilmente.

Qualche nervosismo anche tra le coppie più “rodate”, soprattutto se hai la sensazione di dover tenere in mano le redini del rapporto con un partner che si perde in un bicchier d’acqua, che ingigantisce alcune difficoltà lavorative o alcune responsabilità di vita. Questo vale soprattutto se c’è una decisione da prendere che riguarda il rapporto con i figli o la casa (un trasloco, un trasferimento). In un certo senso, ci sei abituato perché sei forse il segno più responsabile dell’intero Zodiaco, ma evita di trasformarti in una seconda “mamma” del partner. Non che ci sia nulla di male, ma in questo momento ci sono anche tue cose da coltivare. Chi si sente instabile in una relazione inizia a pretendere di più, o in rari casi a prendere seriamente in considerazione l’idea di una separazione. I più coinvolti da queste geometrie astrali sono i nati intorno al 20 settembre. Il cielo di aprile ti spinge a volere di più e a guardare al futuro con nuovo slancio: o tutto o niente, ed è giusto così.

Segui l’oroscopo su Simon & the Stars.