bologna raduno nazirock
|

A Bologna torna il maxi raduno nazi-rock

Dai Legittima Offesa agli Hobbit, dai tedeschi Endstufe e i Sumbu Brothers. Tutti gruppi cari al mondo di estrema destra: la sesta edizione del White Kriminals Party si terrà a Bologna. E l’evento sta già scatenando polemiche.

LEGGI ANCHE: Nina Moric: Napoli-Juve è camorra contro ‘ndrangheta

BOLOGNA RADUNO NAZIROCK: TORNANO LE POLEMICHE DEL 2014

Come anche Radio Città del Capo, la sesta edizione si terrà il 6 maggio “nei pressi di Bologna”. Lo stesso evento fu organizzato nel 2014, scatenando critiche da parte dell’Anpi. A organizzarlo sono i bolognesi Legittima Offesa, band molto segui dagli ultras della Fortitudo, gli Unici. Riporta Repubblica Bologna:

Il nome stesso della serata richiama il titolo di un disco e canzone dei Legittima Offesa, “White kriminals”, definito come un modello di vita che si rifà alle tradizioni hooligan, skin e ribelli. White Kriminals, inoltre, è il nome dei fan della band. Il frontman Gigi Guerzoni è stato condannato quattro anni fa per un pestaggio di gruppo compiuto nel 2008, a Bologna, ai danni di due studenti, rei di aver detto di essere “partigiani e comunisti”, e durante il carcere ha scritto alcune delle canzoni del gruppo.
Ci sono ospiti dalla Germania, come gli Endstufe, che nei testi non celano un’apologia della razza ariana, mentre olandesi sono i The Firm con un logo che raffigura un tirapugni sopra a macchie di sangue.

L’evento è destinato a far discutere. La location, finora, rimane ancora segreta.