sbarchi sondaggio
|

Migranti, tutti i numeri del boom di sbarchi in Italia nel 2017

È boom di sbarchi di migranti in Italia. Dal primo gennaio 2017 ad oggi, secondo gli ultimi dati forniti dal ministero dell’Interno, sono stati 18.232 i migranti giunti sulle coste italiane, +31,88% rispetto allo stesso periodo del 2016 e + 80,96% rispetto al 2015. A questi vanno aggiunti i circa 3mila migranti soccorsi, ieri, nel canale di Sicilia che stanno arrivando in parte ad Augusta.

MIGRANTI, 18.232 SBARCHI DA INIZIO 2017

Un vero e proprio boom di sbarchi è stato registrato soprattutto nel mese di febbraio. A gennaio 2017 sono sbarcati in Italia 4.470 migranti contro i 5.273 del 2016 e i 3.528 del 2015. A febbraio 2017 invece sono arrivati sulle nostre coste 8.969 persone contro le 3.828 del 2016 e le 4.354 del 2015. Nei primi 20 giorni di marzo 2017 è già stato superato il dato di marzo 2015: 4.793 contro 2.283.

 

LEGGI ANCHE > Alì Molla, il ragazzo cingalese picchiato sul treno per un movente razzista?

 

MIGRANTI, 23MILA IN LOMBARDIA

Complessivamente, stando ai dati del Viminale, sono 174.055 gli immigrati presenti nelle strutture temporanee, negli hot spot, nei centri di prima accoglienza o che occupano posti Sprar (la rete dei centri di seconda accoglienza). Erano 176.554 al 31 dicembre 2016, 103.792 a fine 2015 e 66.066 a fine 2014. Nel dettaglio sono presenti oggi 23.408 immigrati in Lombardia (il 13% del totale), 14.870 in Campania (9%), 14.646 in Lazio (8%), 14.030 in Piemonte (8%), 13.352 in Veneto (8%), 13.084 in Sicilia (8%), 12.986 in Toscana (7%), 12.582 in Emilia Romagna (7%), 12.244 in Puglia (7%), 7,294 in Calabria (4%), 5,498 in Liguria (3%), 5.168 in Sardegna (3%), 5.077 in Friuli Venezia Giulia (3%), 4,449 nelle Marche (3%), 3.549 in Abruzzo (2%), 3.140 in Molise (2%), 3.032 in Umbria (2%), 2.409 in Basilicata (1%), 1.472 nella Provincia Autonoma di Bolzano (1%), 1.468 nella Provincia Autonoma di Trento (1%) e 297 in Valle d’Aosta (0,2%).

I porti maggiormente interessati agli sbarchi dal primo gennaio al 20 marzo 2017 sono Augusta (6.059), Catania (2,612), Trapani (1.509), Lampedusa (1.365), Pozzallo (1.313), Reggio Calabria (1.204), Palermo (975), Messina (632), Vibo Valentia (608) e Porto Empedocle (248).

Stando alla nazionalità dichiarata dei migranti sbarcati nel 2017 in Italia, la maggior parte provengono dalla Guinea (2.378), Nigeria (2.088) e Costa d’Avorio (1.823). Poi Bangladesh (1.554), Gambia (1.533), Senegal (1.455), Marocco (1.042), Mali (740), Sierra Leone (313) e Camerun (302). Altri migranti (dato che comprende coloro per i quali sono ancora in corso attività di identificazione) sono circa 5.001. Dei circa 18mila migranti sbarcati sulle coste italiane da inizio anno 2.230 sono minori stranieri non accompagnati. Lo scorso anno, al 31 dicembre, furono 25.846.

(Foto della Guardia Costiera da archivio Ansa)

TAG: migranti