Donald Trump donne molestie sessuali
|

Le accuse delle donne molestate travolgono Donald Trump

Donald Trump sta vivendo il momento più difficile della sua corsa alla Casa Bianca. Il candidato repubblicano è infatti accusato da diverse donne di averle molestate dal punto di vista sessuale. Accuse che arrivano dopo il video in cui aveva ammesso, con tono tra lo scherzoso e l’elogiativo, di non sapere resistere alla tentazione di baciare ogni bella donna che incontra, fino a toccare i genitali.

LE DONNE CONTRO DONALD TRUMP

Lo stile provocatorio, spesso arrogante, contraddistinto da continue dichiarazioni spinte oltre al limite dell’accettato ha caratterizzato l’intera campagna presidenziale di Donald Trump. Le primarie repubblicane sono state dominate, e vinte anche elettoralmente, dalla sua personalità strabordante. Ora però le provocazioni, il “braggadocio” (essere spaccone, vantarsi di una cosa) sembrano sul punto di affondare la sua candidatura. Dopo che è emerso un video in cui si vantava di baciare e toccare i genitali delle belle donne che incontrava, Donald Trump ha chiesto scusa derubricando l’episodio a battute da spogliatoio su comportamenti mai fatti. Diverse donne però lo stanno accusando del contrario. Due donne hanno raccontato al New York Times le molestie subite da Trump, aprendo la strada ad altri simili racconti.

SEGUI LO SPECIALE SULLE ELEZIONI USA 2016

 

LE PRESUNTE MOLESTIE SESSUALI DI DONALD TRUMP

Jessica Leeds e Rachel Crooks si sono sentite offese dalle affermazioni di Trump in merito alle molestie sessuali mai compiute in vita sua, e hanno spiegato al New York Times i presunti abusi commessi dal miliardario. Jessica Leeds è una imprenditrice che ha raccontato di aver subito un assalto in un aereo in cui era seduta a fianco a Trump, mentre Rachel Crooks è stata ripetutamente baciata, anche sulla bocca, dal miliardario che l’ha incrociata in uno dei suoi edifici. Due partecipanti a Miss America hanno raccontato come il candidato repubblicano sia entrato nei camerini mentre si spogliavano, una giornalista ha dichiarato di esse stata toccata da Trump nel 2005, una donna della Florida sarebbe stata molestata in una proprietà del miliardario, ed è perfino emerso un altro video scabroso. CBS ha trasmesso filmato in cui Donald Trump fa una battuta su una bambina di 10 anni, così bella che 10 anni dopo l’avrebbe corteggiata.

DONALD TRUMP SOFFRE NEI SONDAGGI DI USA 2016

I racconti delle donne potrebbero essere esagerati, non veritieri o anche semplicemente falsi: il candidato repubblicani ha subito smentito e annunciato querele. Il video in cui Donald Trump rivendicava simili comportamenti rendono credibili accuse che dominano i media americani. Una costante pubblicità molto negativa che dura ormai da quasi una settimana, che sta indebolendo in modo sensibile la corsa della nomination repubblicana. In diversi sondaggi, nazionali così come statali, Trump è rilevato a 10 punti e oltre di distacco da Hillary Clinton: indagini singole vanno valutate con cautela, ma la tendenza negativa è ormai costante dal primo dibattito TV, e sembra accentuarsi.