Grillo Raggi
|

Beppe Grillo potenzia il direttorio: «Allargheremo la struttura di coordinamento»

Un aumento di coordinatori, qualcuno in più da inserire nella squadra: l’idea di Grillo appare tra le righe, in mezzo a chi fa già parte dei magnifici cinque e chi con Casaleggio cura l’associazione Rousseau. Il post sul blog parla chiaro: «In futuro continueremo ad evolvere, ad allargare di conseguenza la struttura di coordinamento e a potenziare gli strumenti di democrazia diretta»

Il MoVimento 5 Stelle continua a crescere ogni giorno che passa e insieme ad esso anche la sua struttura di coordinamento.
Dal novembre del 2014 Alessandro Di Battista, Luigi Di Maio, Roberto Fico, Carla Ruocco e Carlo Sibilia operano come riferimento più ampio del M5S sul territorio e in Parlamento e si confrontano regolarmente con me per esaminare la situazione generale, condividere le decisioni più urgenti e costruire, con l’aiuto di tutti, il futuro del MoVimento 5 Stelle.
Dal luglio 2015 Manlio Di Stefano, Nunzia Catalfo, Davide Bono, David Borrelli, Alfonso Bonafede, Paola Taverna, Max Bugani, Marco Piazza, Nicola Morra e Danilo Toninelli operano come responsabili delle funzioni di Rousseau, il sistema operativo del MoVimento 5 Stelle.
Da maggio 2016 David Borrelli e Massimo Bugani fanno parte, assieme a Davide Casaleggio, dell’Associazione Rousseau, fondata da Gianroberto per implementare lo sviluppo degli strumenti di democrazia digitale e aiutare il MoVimento 5 Stelle a crescere ancora.
In futuro continueremo ad evolvere, ad allargare di conseguenza la struttura di coordinamento e a potenziare gli strumenti di democrazia diretta a disposizione degli iscritti per le decisioni dirimenti all’interno del MoVimento 5 Stelle.

LEGGI ANCHE > Dieci cose sulla doppia morale all’italiana della nuova politica del M5S

Si tratta di una sorta di appello per chiarire alla base chi ha responsabilità ed incarichi dentro i 5 stelle. Per ora il direttorio non si tocca. Anzi, Grillo, smentendo alcuni retroscena apparsi oggi sui giornali, sarebbe pronto ad aumentare la squadra di coordinatori. Non è ancora chiaro come. Diversi senatori hanno consigliato al genovese l’allargamento del “direttorio”. Resta da capire se la squadra sarà potenziata o se una nuova “struttura” è già in arrivo nelle prossime ore.

(in copertina foto ANSA)