Anna marchesini morta
|

Addio ad Anna Marchesini: è morta a 63 anni

Anna Marchesini non c’è più: è morta oggi, all’età di 63 anni. A dare l’annuncio su Facebook il fratello Gianni: «Prima che lo sappiate da quel tritacarne dell’informazione – dice in un post – tengo a dirlo io. Ora in questo momento e’ morta mia sorella Anna Marchesini. Grazie a tutti. Non sarò in grado di rispondervi». L’attrice e comica, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez, era nata a Orvieto il 19 ottobre 1953 ed era malata da tempo di una grave forma di artrite reumatoide che l’ha tenuta lontana dalle scene per anni. Lascia la figlia Virginia, 23 anni. Tra le ultime apparizioni televisive una commovente intervista a Che tempo che fa, ospite di Fabio Fazio: «Ho scritto che si resta in vita proprio per rispondere alle necessità della vita. Io l’ho scritto ma non lo penso. Perché non ho ancora capito cosa ci si sta a fare in vita. Però ci sto». A teatro l’ultima piece portata sul palco è stata ‘Cirino e Marilda non si può fare‘ all’Argentina di Roma: quindici minuti di applausi.

guarda la gallery:

ANNA MARCHESINI MORTA

Quasi quarant’anni tra teatro e televisione: iniziò la sua carriera debuttando nel 1976 nello spettacolo ‘Il borghese gentiluomo’ di Molière, sotto la regia di Tino Buazzelli. Doppiatrice di Judy Garland nella seconda edizione restaurata de ‘Il mago di Oz’ (1980), raggiunge il successo con il Trio, sulle scene dal 1983 al 1994, prima in radio poi sul piccolo schermo con Domenica In e Fantastico. Tra i personaggi comici più riusciti e più famosi di Anna Marchesini le imitazioni di Rita Levi Montalcini e Gina Lollobrigida, poi la Lucia dei Promessi Sposi, la signorina Carla, Sora Flora, Dolores e soprattutto la sessuologa Merope Generosa.

guarda il video:

«In questo momento mi piace ricordare Anna e non la Marchesini. Mi piace ricordare, cioè, l’amica e la sorella con la quale ho condiviso 12 anni di vita in comune» – le parole di un commosso Tullio Solenghi all’Adnkronos – «Preferisco pensare ad Anna non soltanto come ad una grande attrice comica, quale è stata per 40 anni. Ma ad un’amica di cui si ricordano tutti gli aspetti privati. E’ stata un prodigio e ha contribuito a far diventare il Trio quello che è stato per tanti anni. Ma ora penso soprattutto alla persona che è stata». Gli fa eco l’altro componente del celebre Trio, Massimo Lopez: «Anna era un pilastro della comicità, la donna che più mi ha fatto ridere nella vita. E nel ‘dopo Trio’ abbiamo continuato a frequentarci e a ridere. Anna ha ironizzato anche sulla sua stessa patologia, esorcizzandola e dando a noi tutti un grande esempio».

«Era una donna, una mamma e un’attrice eccezionale» – così Pippo Baudo – «Si portava dietro le sue qualità con grande simpatia ed ironia. Non era mai banale, ed era sempre interessante. Ha fatto tanto e poteva fare ancora molto in televisione e in teatro, ma purtroppo la salute non l’ha accompagnata». Per il premier Matteo Renzi Anna Marchesini era un “talento purissimo”: «Ci mancheranno la sua discrezione e il suo coraggio con cui ha combattuto fino all’ultimo giorno. Le saremo grati per le tante risate che ci ha regalato nei suoi anni di straordinaria carriera». Su Twitter il cordoglio del direttore di Rai 1 Andrea Fabiani: “Tutta @RaiUno si stringe alla famiglia di #AnnaMarchesini, artista e donna straordinaria protagonista di successi indimenticabili”. I funerali si terranno in forma privata alle ore 16 a Orvieto.

Photocredit copertina ANSA