google emoji
|

La vera storia di Google che propone le emojis femminili per promuovere i pari diritti

Il team di Google ha proposto nuove emoticon per promuovere la donna nei vari posti di lavoro: dall’industria fino al campo scientifico. Ha presentato i 13 nuovi simboli martedì, al Unicode Consortium, nella Silicon Valley.

guarda la gallery: 

Secondo Google, google.com è un sito parzialmente pericoloso

GOOGLE E LE EMOJI FEMMINILI

I simboli proposti sono dottoressa, infermiera, scienziato, laureata, impiegata, contadina, staff di assemblaggio, meccanico, operaia, chef, insegnante, cantante e tecnico. Queste professioni saranno disponibili sia al femminile che al maschile. L’Unicode Consortium deciderà quali emoji verranno implementate, valendosi del parere di 11 membri che fanno parte di Google, Microsoft, Apple e Facebook.
«Non è ora – spiegano nella proposta – che le donne giochino un ruolo chiave nella vita e nelle professioni?». The Guardian ha diffuso in anteprima le immagini. Il 92 per cento degli utenti usa le emoticon di Google, il 78 per cento sono donne, gli uomini il 60.Le emoji potrebbero esser approvate entro la fine dell’anno.

TAG: emoji