bambola gonfiabile
|

Trovano una bambola gonfiabile e la venerano come un angelo caduto dal cielo

Alcuni pescatori indonesiani hanno trovato una bambola gonfiabile in mare, l’hanno vestita e l’hanno accudita come se fosse un angelo caduto dal cielo, cosa di cui erano fermamente convinti. È successo al largo dell’isola di Banggai quando, durante una battuta di pesca, il sex toy è emerso dalle onde. Gli uomini, forse ancora impressionati dall’eclissi totale del giorno prima, hanno creduto che i due eventi fossero in qualche modo legati. Per questo l’hanno raccolta, fatta sedere su una sedia e venerata come una divinità. La notizia è stata riportata da RaiNews che spiega:

Il pescatore che l’ha trovata le ha cambiato ogni giorno gli abiti e il foulard che le aveva messo intorno alla testa. L’entusiasmo suscitato dall’ “angelo” ha allarmato la polizia del posto che ha aperto un’inchiesta. «Abbiamo sentito molte storie sull’angelo caduto dal cielo, anche che quando è stato recuperato stesse piangendo», ha raccontato Heru Pramukarno, capo della polizia di Banggai. In questo villaggio, dove manca l’accesso a internet, nessuno sapeva che cosa fosse un sex toy, ha spiegato la polizia. Al termine dell’inchiesta, la bambola gonfiabile è stata confiscata ed e’ stata portata alla stazione di polizia, mettendo cosi’ fine alla storia dell’angelo caduto dal cielo e portandosi via un po’ di candida ingenuità degli abitanti di Kalupapi.