Striscioni Daniele De Santis Roma
|

I vergognosi striscioni romanisti a sostegno di Daniele De Santis

«I romanisti non ti abbandonano: Daniele non mollare!». «Daniele figlio di Roma: nessuno ti abbandona». Sono le scritte comparse nella notte tra mercoledì e giovedì nella Capitale nei pressi del Colosseo su due striscioni a sostegno di Daniele De Santis, l’ultrà giallorosso per cui dieci giorni fa la Procura ha chiesto la condanna all’ergastolo per l’omicidio del tifoso napoletano Ciro Esposito. I vergognosi messaggi (firmati Curva Sud) sono rimasti in bella mostra per diverse ore, nessuno si è curati di rimuoverli subito, e rappresentano un segnale inequivocabile dell’aria pesante che tira a Roma. «Il clima si sta facendo pericoloso. Gli striscioni parlano da soli, ma noi abbiamo la coscienza pulita e il dovere di andare avanti senza farci intimidire. Preoccupa di più che le istituzioni non vedano tutto ciò», ha dichiarato Angelo Pisani, l’avvocato della famiglia di Ciro.

 

Striscioni Daniele De Santis Roma